Atletica leggera – Ottimi progessi per i cussini impegnati a Busto Arsizio e a Mantova

9 APRILE, CRL MEETING BRONZE BUSTO ARSIZIO, BENE SALTI E LANCI

Partecipazione cussina incentrata sui salti e sui lanci quella al meeting bustocco, funestato da un fortissimo vento di maestrale. Nel disco femminile da 1kg in evidenza le nostre lanciatrici. Quinto posto per Sofia Tralli con 37.30 (5° posto) e da segnalare il rientro alle gare dopo un lungo e pesante infortunio per Isabella La Marca, che ha lanciato il disco a 33.82 (9° posto), sua terza miglior misura di sempre.
Esordio in maglia gialloblu e ritorno all’atletica per lo studente Luca Masseroni (foto) che nel disco maschile da 2kg ha lanciato 34.93 (9° posto). Giornata dei rientri alle competizioni completata da Alberto Ferrari (foto), studente bergamasco che non prendeva parte da 3 anni ad una gara di triplo. Purtroppo il vento “illegale” di +5,8 metri al secondo ha fatto si che il suo 13.71,con cui ha conquistato l’argento, non potesse andare in archivio come nuovo record personale, fissato con vento regolare a 13.10.

10 PRILE, DOPPIO PERSONALE PER LE 800ISTE AL CRL MEETING BRONZE DI MANTOVA

Alla prima uscita dell’anno sul doppio giro di pista sono arrivati i tanto attesi progressi per le ottocentiste Lucia Piccio e Tania Catenazzo, che incominciano così a cogliere i frutti di un inverno di lavoro intenso e produttivo. Inserite nella prima serie hanno portato a termine la loro prova con una condotta di gara sicuramente perfettibile che le ha viste fermare il cronometro separate da soli 7 centesimi: 2’23″51 per Piccio e 2’23″58 per Catenazzo, che per un soffio non ha completato la rimonta sul rettilineo finale. Conferma i miglioramenti di settimana scorsa Alice lazzaro, che nel martello allieve 3kg ha agguantato un buon 53.58 all’ultimo lancio (sua seconda misura di sempre), dopo una serie di tentativi meno convincenti nelle altre cinque prove. Sono stati ben sette metri, invece, quelli aggiunti al record personale per Jacopo Sciavarello nel giavellotto maschile da 800g, grazie ad un lancio di 32.59. Rientro alle gare con l’inedita maglia CUS Pavia per la mantovana Matilde Mazza, che sta pian piano riprendendo confidenza con le sensazioni di gara nel salto con l’asta: il suo 2,60 è stato ottenuto saltando con l’asta rigida e sicuramente è passibile di un sostanzioso miglioramento in vista campionati di società.

Marcello Scarabelli


Leggi anche...

Canottaggio - Memorial D'Aloja 2022: risultati molto positivi e incoraggianti

Pallavolo - Serie C maschile: una vittoria dal grande significato

Pallavolo - Serie C femminile: top e flop

Pallavolo – PGS: due sconfitte per la maschile non rendono giustizia; si continua a vincere con la femminile

Pallavolo – 2^ Divisione maschile 5 punti in due gare; 2^ Divisione maschile Under weekend avaro di vittorie ma soddisfacente nelle prestazioni

Pallavolo - 1^ Divisione femminile due importantissime vittorie; Under 14 femminile sconfitta ma si vede la crescita

Rugby – Serie C maschile: Fase Interregionale Promozione – 6^ giornata

Canoa Discesa - Cinque vittorie per il College della Pagaia alle selezioni premondiali

Atletica leggera - Gambuzza seconda a Noto, quarta Baruffaldi a Genova

Canoa - Dopo due anni di pandemia torna la discesa Bereguardo-Pavia

Scherma – Bernieri vince il torneo nazionale under 14

Rugby - OLD Memorial Albanese