Tesseramento e iscrizioni

Il tesseramento al CUS Pavia vale per l’intero anno sportivo –  dal 01/09/2018 al 31/08/2019 – pertanto è un’operazione che devi effettuare una sola volta nello stesso anno sportivo anche se ti iscriverai a più corsi o attività.

La copertura assicurativa si attiva dal giorno successivo a quello di accettazione della domanda di tesseramento.

Nel corso della stessa stagione sportiva non è possibile:

  • passare da un’attività ad un’altra mantenendo la quota di partecipazione alla prima attività;
  • in mancanza di gravi e comprovati motivi indipendenti dalla volontà dell’iscritto, ottenere il rimborso della quota di partecipazione.

Le richieste di rimborso devono essere inoltrate alla segreteria entro 60 giorni dalla data di inizio della attività, indicando la motivazione per la quale l’iscritto non intende proseguire la stessa. In qualsiasi caso l’importo massimo rimborsabile non sarà superiore ai 2/3 della quota di partecipazione all’attività o al corso.

CERTIFICATI MEDICI

Per poter prendere parte alle attività organizzate dal CUS è obbligatorio un certificato medico di idoneità alla pratica sportiva non agonistica (rilasciato dal medico di base) o agonistica (rilasciato da un centro abilitato). Sono esenti i bambini di età inferiore a sei anni.

  • E’ attiva una convenzione con la Medicina dello Sport – Via Salvatore Maugeri 10 – Pavia – che consente a tutti i tesserati al CUS o aspiranti tesserati, di effettuare presso le strutture del Centro una visita medica completa di spirometria e di elettrocardiogramma a riposo e sotto sforzo a € 40,00 (la certificazione non è valida per la pratica agonistica). Le prenotazioni si effettuano direttamente presso il Centro o telefonando allo 0382.592035 e.mail: medicina.sport@unipv.it
  • La Dott.ssa Anna Mattarozzi effettua, su prenotazione, presso il PalaCampus (Via Giulotto – Pavia) la visita medica completa di elettrocardiogramma a riposo al costo di € 25,00 (la certificazione non è valida per la pratica agonistica). Le prenotazioni si effettuano presso la Segreteria del CUS Pavia oppure telefonando allo 0382.422134 o via e.mail: iscrizioni.cuspavia@unipv.it

Il tesseramento al CUS Pavia e le iscrizioni ai corsi e alle attività si effettuano:

DIRETTAMENTE PRESSO LA SEGRETERIA: dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.00 – dal lunedì al giovedì dalle 15.00 alle 17.00 presentando allo sportello la seguente documentazione:

CON IL PROGRAMMA DI TESSERAMENTO ON-LINE: da computer, smartphone o tablet con pagamento con carta di credito.

Accedi al programma di tesseramento on-line e apri un tuo account seguendo il percorso che ti verrà proposto. Quindi dal tuo account devi procedere al tesseramento per l’anno sportivo in corso.  Se ti sei già tesserato al CUS Pavia nei due anni sportivi precedenti ti comparirà la tua scheda anagrafica che potrai aggiornare o completare con i dati mancanti. Anche per la procedura online devi essere in possesso del certificato medico valido, in quanto il sistema ti chiederà di inserire la data di scadenza.
Contestualmente devi far pervenire alla segreteria del CUS il tuo certificato medico inviandolo come allegato a iscrizioni.cuspavia@unipv.it oppure via fax allo 0382/423556 o consegnandolo direttamente allo sportello. Quindi con la carta di credito effettua il pagamento della quota di tesseramento di 30,00 Euro e stampa la tua ricevuta.
Il sistema ti riconosce tramite l’indirizzo e_mail, pertanto se per creare l’account utilizzi un indirizzo differente da quello indicato nei precedenti tesseramenti, invia dall’indirizzo e_mail che utilizzi per il nuovo account un messaggio a  iscrizioni.cuspavia@unipv.it con indicati il tuo cognome, nome, data, e luogo di nascita. Entro le 48 ore successive il nuovo indirizzo verrà associato d’ufficio.

Dopo esserti tesserato (o se sei già tesserato) puoi iscriverti a un corso o a una attività: rientrato nel tuo account, seleziona iscriviti a un Corso/abbonamento/attività, quindi scegli il corso o l’attività a cui intendi iscriverti e procedi secondo le indicazioni. Dopo aver completato anche il pagamento ricordati di stampare la ricevuta.

Ricordati di memorizzare i dati di accesso al tuo account: infatti da esso, in ogni momento, potrai tu stesso verificare tutte le operazioni che hai compiuto nell’anno sportivo in corso, ristampare le ricevute o aggiornare la tua scheda anagrafica.

Tutte le transazioni bancarie sono criptate, i dati sono inviati e possono essere letti solo dal sistema bancario. Il CUS Pavia riceve unicamente la notifica dell’avvenuto pagamento.

Prima del pagamento la procedura di iscrizione on-line può essere interrotta in qualsiasi momento senza che si verifichi alcuna registrazione.

L’iscrizione on-line non può essere effettuata per:

  • le iscrizioni a quota scontata basate su convenzioni con altri enti;
  • le iscrizioni degli studenti del Corso di laurea di Scienze Motorie dell’Università di Pavia.

Usufruendo di questo servizio si autorizza implicitamente il CUS Pavia a trattare i dati personali come previsto dalla legge 675/1996

Il tesseramento degli atleti minorenni e la relativa iscrizione alle attività devono essere effettuate da un genitore o da un familiare maggiorenne. E’ pertanto indispensabile che il genitore (o il familiare maggiorenne) crei il proprio account, anche se non intende tesserarsi al CUS, dove troverà i nominativi dei minorenni a lui associati. Il sistema riconosce i minorenni tramite l’indirizzo e_mail, pertanto se nei due anni sportivi precedenti il minorenne è già stato tesserato al CUS e non comparisse in account invia dall’indirizzo e_mail a cui desideri sia associato il minorenne un messaggio a iscrizioni.cuspavia@unipv.it con indicati cognome, nome, data, e luogo di nascita del minorenne, oltre al nome e cognome del maggiorenne che ha aperto l’account. Entro le 48 ore successive il minorenne verrà associato d’ufficio.

Se si intende procedere a un tesseramento per la sezione Pallavolo, leggere attentamente anche il regolamento della sezione.

REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2019-2020

Il presente Regolamento dovrà essere sottoscritto, all’atto dell’iscrizione, dall’atleta e, se minorenne, da uno dei due genitori o da chi esercita la potestà genitoriale. Il Regolamento contiene una serie di norme che dovranno essere rigorosamente osservate dagli atleti e dai loro dai genitori.

ART. 1: PRESENTAZIONE

Per la stagione sportiva 2019/2020 il CUS PAVIA sezione VOLLEY propone l’iscrizione alle seguenti attività:

ATTIVITÀ AGONISTICA MASCHILE

ATTIVITÀ AGONISTICA FEMMINILE

ATTIVITÀ AGONISTICA MISTA PER ADULTI

ATTIVITÀ NON AGONISTICA PER ADULTI

La composizione dei gruppi verrà effettuata a discrezione della società CUS PAVIA, della Direzione Tecnica e del Responsabile dei corsi misti in accordo con il Direttore Sportivo, in base alle doti tecnico-atletiche e alle esigenze delle singole squadre.
L’attività agonistica sarà svolta attraverso le federazioni FIPAV, PGS e CSI a discrezione della società CUS PAVIA, della Direzione Tecnica e del Responsabile dei corsi misti in accordo con il Direttore Sportivo.
Nel caso di gruppi numerosi verrà prioritariamente tentato di comporre un secondo gruppo, compatibilmente ai vincoli spazio-temporali e alla disponibilità di tecnici qualificati.
Qualora i gruppi risultassero completi e non vi fosse la possibilità di organizzarne un secondo le iscrizioni verranno chiuse.

ART. 2: DURATA

La attività avranno inizio, secondo il calendario stabilito dalla società in collaborazione con i singoli staff tecnici, nei mesi di agosto/settembre/ottobre 2019 per terminare nei mesi di maggio/giugno 2020.

ART.3: PREISCRIZIONE

Dal 10 al 26 luglio 2019 al costo di € 100,00 sarà attiva la PREISCRIZIONE, per i soli ATLETI/E tesserati/e per la stagione in corso e che intendono confermare il proseguimento dell’attività sportiva.
La preiscrizione non dà alcun diritto sulla composizione dei gruppi ma fornisce alla società il miglior modo per programmare la prossima stagione e per poter effettuare tesseramenti e acquisto di materiale già dal periodo estivo.

I TESSERATI CUS PAVIA PALLAVOLO 2018-2019 CHE EFFETTUERANNO LA PREISCRIZIONE RICEVERANNO IN OMAGGIO LA FELPA UFFICIALE DEL CUS PAVIA VOLLEY

La preiscrizione andrà effettuata presso la Segreteria del Cus in Via Bassi a Pavia, compilando il modulo di preiscrizione che potrà essere richiesto ai singoli allenatori e che sarà comunque disponibile direttamente in Segreteria.
La restante parte di quota annuale più € 30,00 di tesseramento CUS PAVIA andranno versate con l’inizio dell’attività (vedi articolo 2).

ART.4: ISCRIZIONE E QUOTE

Le iscrizioni si riceveranno a settembre 2019 presso la Segreteria del Cus in Via Bassi o online sul sito www.cuspavia.org e per tutta la durata della stagione sportiva.
La quota per la stagione 2019/2020 sarà di:

  • € 300,00 + € 30,00 di tesseramento CUS PAVIA
  • € 220,00 + € 30,00 di tesseramento CUS PAVIA per gli iscritti all’Università di Pavia che intendano partecipare ai campionati misti e al corso base di pallavolo.
  • € 180,00 + € 30,00 di tesseramento CUS PAVIA per chi intende partecipare ai campionati misti con frequenza monosettimanale
  • € 130,00 + € 30,00 di tesseramento CUS PAVIA per gli iscritti all’Università di Pavia che intendano partecipare ai campionati misti con frequenza monosettimanale

E’ prevista una riduzione della quota di partecipazione, di € 60,00 per ogni fratello o sorella ulteriormente iscritti ad un corso Under 18.

Qualora l’iscrizione avvenga a stagione sportiva in corso, sarà dovuta la quota intera se l’iscrizione verrà effettuata entro il 31 gennaio 2020 e ridotta della metà a partire dal 1 febbraio 2020.
Il Cus Pavia si riserva di non accettare l’iscrizione dell’atleta qualora non vi fossero più posti a disposizione nei singoli gruppi e non fosse possibile la creazione di un ulteriore gruppo per l’età e/o la categoria di competenza.

In caso di abbandono durante la stagione sportiva la quota di iscrizione non verrà restituita.

ART. 5 PRESTAZIONI

La quota di iscrizione comprende: partecipazione agli allenamenti, a uno o più campionati in caso di corso agonistico, spese federali di tesseramento ove previsto, assicurazione FIPAV di 1^ fascia per i gruppi che partecipano a tali campionati, guida tecnica da parte di allenatori abilitati, preparatori atletici abilitati ove previsti, uso del materiale tecnico eventualmente fornito.

ART. 6 VISITA MEDICA

Per gli atleti partecipanti a campionati agonistici è obbligatoria la certificazione per attività agonistica da eseguirsi presso un centro medico specializzato in medicina dello sport.
Per le attività di base è invece sufficiente il certificato medico di buona salute, rilasciato dal proprio medico curante.
Rivolgersi agli allenatori e ai dirigenti per ulteriori informazioni.
Si ricorda che chi non presenta il certificato di idoneità sportiva in corso di validità non potrà essere iscritto ai corsi e che chi non rinnoverà la visita medica alla scadenza annuale verrà fermato da ogni attività (allenamenti e partite) fino all’adempimento.

ART. 7: TESSERAMENTO

Con il compimento del 14esimo anno, come previsto da Regolamento Fipav, la società procederà al tesseramento con vincolo decennale degli atleti. Prima dei 14 anni e dopo i 34, ai sensi dell’art. 10 Regolamento FIPAV, il vincolo sarà annuale.

ART. 8: NULLAOSTA PER ALLENAMENTI CON SOCIETÀ TERZE

Verrà rilasciato il nulla osta ad allenarsi presso società terza durante il corso della stagione, solo e unicamente dopo una riunione con un Dirigente e l’Allenatore, che valuteranno caso per caso.
Con il rilascio del nulla-osta il CUS PAVIA è sollevato da ogni responsabilità su eventuali infortuni o danni occorsi all’atleta nel corso delle attività presso la società terza. Il nulla osta, se non specificato, non permette assolutamente all’atleta la partecipazione ad alcuna gara ufficiale e/o al tesseramento presso la società terza.

ART.9: TRASFERIMENTI TEMPORANEI E DEFINITIVI ATLETI FIPAV

Il CUS PAVIA si impegna a rilasciare regolare trasferimento del cartellino compatibilmente con le disposizioni federali e a seguito di accordo con la società terza interessata.
Per i trasferimenti temporanei e/o definitivi degli atleti tesserati FIPAV (vedi articolo 7 del presente regolamento) il CUS PAVIA si atterrà alle seguenti indicazioni:
nel caso l’atleta intenda trasferirsi presso una società terza il CUS PAVIA si impegna a valutare la richiesta avvenuta al Direttore Sportivo entro il 30 giugno e in accordo con il Direttore Tecnico darà autorizzazione definitiva solo e unicamente dopo aver raggiunto un accordo con la Società terza interessata all’atleta.
Per il primo anno di trasferimento la società concederà solo il trasferimento temporaneo, valutando poi nelle stagioni successive l’eventuale trasferimento definitivo, sempre e solamente dopo aver raggiunto un accordo con la Società terza per concordare un eventuale indennizzo economico.
Le eventuali richieste giunte dopo il 30 giugno verranno prese in considerazione solo e unicamente nel caso in cui si verifichino esuberi nell’organico e sempre che il trasferimento non crei squilibri tecnici al gruppo in cui sono inseriti gli atleti.

Saranno prioritariamente considerati i trasferimenti in Società terze con cui il CUS PAVIA dovesse avere accordi di collaborazione reciproca.

ART.10: ASSICURAZIONE INTEGRATIVA

Tutti gli atleti regolarmente iscritti sono assicurati contro gli infortuni occorsi nello svolgimento della attività sportiva nei limiti delle polizze FIPAV/CSI/PGS; trattandosi di una copertura di base, per i soli tesserati FIPAV, è possibile estendere la copertura mediante un versamento integrativo annuo stabilito dalla FIPAV.

ART.11: RESPONSABILITA’

Il CUS PAVIA declina ogni responsabilità per eventuali furti o danni subiti dagli atleti all’interno dei campi da gioco e dagli spogliatoi delle palestre utilizzate per gli allenamenti e per le partite.
Gli allenatori/dirigenti e quindi IL CUS PAVIA, si ritengono responsabili degli atleti esclusivamente dal loro ingresso negli spogliatoi per la preparazione dell’attività sportiva, in presenza dell’allenatore/dirigente e sino all’uscita degli stessi dopo il termine dell’attività. Qualora gli atleti entrassero indebitamente negli spogliatoi o in campo in assenza dell’allenatore/dirigente, la società si ritiene sollevata da ogni responsabilità.

ART. 12: COMPORTAMENTO, DIRITTI E DOVERE DEGLI ATLETI E DEI GENITORI

Gli atleti e i loro genitori/parenti sono invitati a prendere visione delle regole di seguito riportate così da consentire una serena collaborazione con il CUS PAVIA e il proprio staff.

  1. Il comportamento deve essere improntato al massimo rispetto dei compagni, degli allenatori, dei dirigenti e degli avversari.
  2. E’ necessario avere cura del luogo e dei materiali messi a disposizione dalla società (i genitori dei minori rispondono del comportamento dei propri figli).
  3. Durante gli allenamenti, le amichevoli e le gare ufficiali bisogna mantenere un comportamento serio ed educato; gli atleti devono rispettare tutte le disposizioni date dai propri allenatori e/o dirigenti.
  4. I comportamenti irrispettosi sia fisici sia verbali verranno puniti con sospensioni temporanee da tutte le attività o con l’espulsione, senza la restituzione della quota di iscrizione, nel caso di comportamenti particolarmente gravi.
  5. Gli atleti dovranno essere a disposizione della società per TUTTI gli allenamenti (salvo casi eccezionali di studio e/o lavoro) e le partite programmate (è una condizione necessaria e irrinunciabile di appartenenza al gruppo). Ogni atleta dovrà avvisare sempre e per tempo (anche tramite SMS o WhatsApp) il proprio allenatore di caso di ritardo o assenza da allenamenti e partite.
  6. Pur se non obbligatorio, è cosa gradita e contribuisce ad aumentare lo spirito di squadra, partecipare alle partite anche se non convocati e seguire le partite delle squadre maggiori (e minori) serve ad accrescere lo spirito di appartenenza.
  7. Non sono assolutamente ammesse da parte dei genitori o familiari interferenze o ingerenze tecnico-sportive per ciò che concerne convocazioni, ruoli, inserimenti in diversi gruppi squadra e quant’altro appartenga al rapporto tecnico tra allenatore e atleta.
  8. Gli atleti di età superiore a 15 anni (dal 2003 compreso in su) si dovranno iscrivere, se non svolto precedentemente , al corso per segnapunti organizzato annualmente dalla Fipav o internamente dal CUS PAVIA. Durante la stagione TUTTI i tesserati CUS PAVIA partecipanti a campionati sono tenuti ad effettuare almeno 2 (due) referti di incontri da altre squadre in virtù dello spirito di collaborazione che permette annualmente lo svolgimento delle attività, seguendo le istruzioni del dirigente addetto alla programmazione dei referti.
  9. La collaborazione di tutti gli appartenenti alla società (atleti, allenatori, dirigenti, genitori e sostenitori) risulta fondamentale allo svolgimento delle attività basata nella quasi totalità su attività di volontariato.

ART. 13: MATERIALE TECNICO

Per gli atleti appartenenti ai gruppi under 18/16/14/13/12 si renderà disponibile presso un rivenditore convenzionato con il CUS PAVIA un KIT-BASE obbligatorio, contenente materiale tecnico di rappresentanza, tra cui la maglia da gioco, che resterà poi di proprietà dell’atleta.
Tale KIT dovrà essere acquistato dagli atleti entro l’inizio dei campionati. Maggiori informazioni verranno divulgate dai dirigenti e dagli allenatori non appena i kit verranno resi disponibili.
A tutti i restanti gruppi sarà consegnata, in comodato d’uso, la divisa ufficiale, che dovrà essere indossata, per questioni di riconoscibilità e come segno di appartenenza, in tutte gli incontri e manifestazioni ufficiali.
Ogni atleta dovrà aver cura della propria divisa e sarà tenuto a restituirla al termine della stagione agonistica, fatta eccezione per la maglietta da allenamento.
In caso di smarrimento o deterioramento eccedente il normale uso verrà addebitato il relativo costo.

ART. 14: CONTATTI

Per la stagione 2019-2020 i referenti della sezione PALLAVOLO del CUS PAVIA saranno i seguenti:

CAPO SEZIONE: Gabriele Giordano
RESPONSABILE FINANZIARIO: Emiliano Rovati

ART. 15: RIMANDI

Per tutto quanto non specificatamente previsto nel presente regolamento si rimanda allo statuto e al regolamento generale del CUS PAVIA e ai regolamenti specifici di FIPAV, CSI, PGS a seconda dei gruppi e campionati disputati.

ART. 16: COLLABORAZIONE GENITORI

Nell’ottica di una collaborazione che possa aiutare il lavoro degli allenatori e/o dei dirigenti e per aumentare la partecipazione alla vita sportiva della società si propone ai genitori di partecipare, in maniera volontaria e non obbligatoria, alle attività di dirigente accompagnatore, segnapunti e/o arbitro associato, o anche più in generale come volontario nelle attività del Cus.
Si prega, chi fosse interessato, di comunicarlo scrivendo a cus.pavia.pallavolo@gmail.com, indicando quali delle attività elencate si è disposti a ricoprire.

INFORMATIVA SULLA PRIVACY

PROSEGUI CON IL TESSERAMENTO E LE ISCRIZIONI ON-LINE