Atletica leggera – 6° memorial “Omero Caiello” a Pavia: grande partecipazione, spirito di squadra e buoni risultati alla prima della stagione su pista

Il 2 di Aprile al Campo Coni di Pavia si è tenuto il 6° memorial “Omero Caiello” dove circa 40 giovani cussini hanno gareggiato nelle diverse gare della giornata portando a casa buoni risultati e tantissime medaglie.
La competizione è iniziata alle 15.30 con Guerra Giulia (11.79), Carbonara Lea (13.49) e Rossetti Cecilia (12.24) nella loro prima gara di 60 ostacoli, Giulia è riuscita anche ad aggiudicarsi un meritato terzo posto e un tempo molto al di sotto quelli registrati in allenamento.
In contemporanea si stava anche svolgendo la gara di salto in lungo dove l’atleta Mazzini Elisa ha deciso di giocarsela dopo la scorsa esperienza di 60 metri piani a Voghera. Elisa con la misura di 3.54 è arrivata seconda nella serie e in generale si è collocata sesta su 26 partecipanti.
È arrivato poi il turno dei moltissimi esordienti del Cus che hanno disputato sui 60 metri piani. Nella categoria EF10 Beltrami Anna si è assicurata il terzo posto con un buonissimo tempo di 9.62. A partecipare anche Nicoletti Agata (10.42), Bondioli Martina (10.57), Bergamasco Gaia (10.82), Scardi Eldana (11.12) e Ciccone Eleonora (11.19), tutte all’esordio di gara su pista e, nonostante il freddo, hanno raggiunto ottimi risultati. Nella categoria EM8 hanno disputato i 2 cussini più giovani: Beghi Nicolò (10.28) e Passaro Leonida (11.25). Nicolò, dopo aver fatto quest’anno ben due campestri di cui una gareggiata senza una scarpa, è riuscito meritatamente e con un ottimo tempo a prendersi il primo posto della sua gara. Nella categoria EM10 ben sette cussini hanno partecipato e fatto buonissimi risultati di esordio: Rusconi Damiano (9.91 nonché quarto piazzamento), Zuffada Marcello (10.34), Lombardi Lucio (10.44), Passaro Francesco (10.71), Barciocco Luca (11.20), Galboni Riccardo (11.39) e Anwar Hadi (12.17).
Negli 80 piani femminili Masto Rossella si è assicurata un buonissimo secondo posto del podio con il personale di 11.49, Tediosi Elisa, nonostante abbia iniziato da pochi mesi a praticare atletica, è riuscita a collocarsi nel terzo gradino del podio con 11.53 e Cua Camilla, atleta che si sta specializzando nei 300 metri, è arrivata quinta con un buonissimo tempo di 12.07.
Negli 80 piani maschili Carrus Lorenzo si è aggiudicato il primo posto nel podio a pari merito con l’atleta di “La Podistica Robbiese” con il tempo di 10.54. Del Cus Pavia bravissimo anche Tagliabue Walter con 11.88 alla sua seconda gara di 80 metri.
Nei 60 piani ragazze sei giovani cussine hanno partecipato e hanno fatto buonissimi risultati nonostante il freddo e l’ansia da gara. Senatore Lucrezia è salita nel secondo gradino del podio con un buonissimo 8.97 di esordio. Antonelli Maddalena è riuscita a migliorarsi rispetto ai tempi in allenamento con un buon 9.48, Carbonara Lea, dopo la gara di ostacoli, fa il personale con 9.60, Mazzini Elisa dopo la gara di salto in lungo torna sui 60 con 10.01, per Marrone Ilaria 10.06 per il suo esordio di gara e bravissima Tavelli Vittoria con 10.18.
Nei 60 piani Ragazzi Bovera Simone vince la sua prima medaglia d’oro della giornata con il tempo di 8.18, quinto Olivieri Nicolò con 8.75, bravissimo nonostante una partenza dai blocchi che non lo ha soddisfatto, Scardi Simon prova anche i 60 metri prima della sua gara di spicco (i 1000 metri) con un buon 9.34, Garraffa Giacomo, dopo l’esperienza sugli 800 metri a Voghera, realizza 9.71 sui 60, Varsavia Giovanni 9.93 per la sua prima gara, Riccardi Alberto alla sua seconda gara con 10.08 ed Escobar Ari 11.27. Nel salto in lungo ragazzi, Bovera Simone porta a casa la sua seconda medaglia d’oro con una buonissima misura di 4.49. A fine giornata si sono poi svolte le gare di mezzofondo, la prima atleta del Cus a partecipare è stata la cadetta Escobar Lia con 4:04:52, è stato poi il turno dei cadetti con un quinto posto per Bergo Yoseph con 3:12:31, sesto posto per Sbaraini Mattia con un buonissimo 3:17:20, buon miglioramento rispetto ai tempi di allenamento, e bravi anche Motta Giovanni con 3:34:29 e Ometto Luigi con 3:34:79.
L’ultima gara ha visto l’attesa partecipazione di Scardi Simon sui 1000 metri ragazzi. In seguito a due fantastiche vittorie alle campestri di quest’anno è riuscito a riconfermarsi ulteriormente. Dopo una partenza forse troppo veloce, nell’ultimo giro c’è stato un bellissimo tifo da parte degli altri cussini che lo hanno accompagnato negli ultimi metri. Simon con 3:19:30 è riuscito quindi a raggiungere il primo piazzamento del podio.

Martina Roveda


Leggi anche...

Pallavolo – Tutti i risultati delle squadre maschili e femminili

Pallavolo - Serie C femminile: sconfitta per il CUS, partita a senso unico

Canottaggio - Primo Meeting Nazionale COOP di Piediluco

Rugby – Serie C maschile: Fase Interregionale Promozione – 5^ giornata

Canoa discesa - Migliosi vince anche a Verona

Canoa velocità - Tripudio gialloblu ai Campionati italiani di fondo

Scherma – Bernieri ancora a podio nei GPG, Greco e Pozzi ok in coppa Italia

CNU 2022 – La 75esima edizione si svolgerà a Cassino dal 13 al 22 maggio

Ultimate Frisbee – Parte il 5 Aprile il nuovo corso aperto a tutti

Atletica leggera - Meeting regionale a Chiari: personali ed esordi molto incoraggianti per i nostri colori

Atletica leggera – Otttimi risultati da Novi Ligure e Stresa