Rugby Serie A femminile: terza vittoria di fila per le Rocce

SERIE A FEMMINILE RUGBY XV: Le Mastine Rugby Parabiago – Chicken CUS Pavia 5 – 35

Terzo successo consecutivo per le Rocce del Chicken CUS Pavia, che si aggiudicano il primo derby del girone contro Le Mastine Rugby Parabiago, sul campo di Noverasco. La formazione rosanero targata Meetic viene subito lanciata all’attacco dalla capitana Novella Russo, che prende alla sprovvista le padrone di casa portandosi in meta in una delle primissime azioni di gioco. Nelle fasi successive le Rocce mostrano grande determinazione e un’ottima attitudine collettiva, mantenendo il possesso nonostante una difesa pressante, e riuscendo ad imporre il proprio gioco. Unico tasto dolente al primo tempo è la mischia chiusa, che viene messa in difficoltà dal pacchetto delle Ombre, padrone di casa. Le Rocce però non si scompongono e, dopo una serie di pick and go a percussione sui 5 metri, è la prima linea Turolla a concretizzare una un’ottima azione in avanzamento, seguita poi da Nascimben che riesce a portarsi in meta sfruttando a proprio vantaggio un varco nella linea di difesa. Se le mischie non girano nel verso giusto, le touche sono invece un punto di forza: proprio in seguito a una rimessa sui 5 metri avversari, una maul avanzante accompagna Pinetti fino in meta, assicurando il bonus offensivo alle rosanere. Forse però è proprio il raggiungimento di questo obiettivo a far calare la concentrazione della squadra ospite, che al termine del primo tempo si ritrova con un giocatrice in meno in seguito a un giallo per Bruschi.

Alla ripresa, le Ombre si mostrano più agguerrite e pronte a sfruttare la temporanea superiorità numerica e la rottura degli equilibri in prima linea, ma, come spesso capita nelle situazioni di difficoltà, si riesce ad attingere a delle energie extra, grazie a cui la mischia riesce a tenere duro fino al rientro della quindicesima. Le rossoblu hanno ormai preso coraggio e si dimostrano avversarie pericolose, riuscendo a guadagnare metri grazie a ricicli veloci nella difesa. La tensione in campo aumenta, fino all’estrazione di un secondo cartellino giallo, stavolta per Balsamo: la linea dei trequarti casalinga non tarda ad approfittarne, portandosi in meta quasi a ridosso della bandierina. E’ dopo questo schiaffo morale che le Rocce potrebbero lasciarsi sopraffare, ma riescono a rialzare la testa e tornare in campo con la giusta aggressività, che le porta di nuovo in meta con Bruschi. Il match si conclude amaramente con un’azione da meta non concretizzata, ma ciò non scalfisce il risultato positivo delle Rocce, che portano a casa un’altra vittoria, questa volta contro delle avversarie sicuramente più ostiche delle precedenti. Al termine della prestazione, si aggiudica il titolo di MeeticA Roccia of the Match il mediano di mischia Favata, che per tutti gli 80 minuti ha mostrato lucidità nelle scelte, permettendo di guadagnare terreno con un sapiente gioco al piede, e realizzando un impeccabile 100% di calci piazzati da qualsiasi angolazione.

Dopo una domenica di pausa, le Rocce torneranno sul campo di casa il 3 novembre per difendere il primo posto del girone, in quello che sarà il secondo derby di stagione, contro le monzesi Ringhio.

Arbitro: Gabriele Fasano
Parziale: 0 – 28

Formazione Chicken CUS Pavia:

Bruschi, Aloisio (25′ st Ramadan), Turolla (30′ st Peni), Pinetti, Franchi (20′ st Fumagalli), Simbula (30′ st Walsh), Villa (10′ st Bertocchi V), Nascimben, Favata, Russo (Cap, pt 25′ Fatemi), Cabrini (30′ st Beltramin), Balsamo, Sandrucci, Bartoli (15′ st Rapalli), Biatel.
Allenatori : Villa, Onuigbo. Direttore Tecnico: Santa Maria

Formazione Le Mastine Rugby Parabiago:

Rosini, Gali, Stucchi, Trapletti, Cairoli, Gradimondo (Cap), Ferrari, Galanti, Gaffuri, Frison, Castelli, Crespi, Freguggia, Muliello, Di Lauro. A disposizione: Gramegna, Baggini, De Angeli, Carnovali, Canta, Rifici, Berra, Di Bari
Allenatori: Della Gatta, Agresta

Classifica Serie A femminile – girone 2: Chicken CUS Pavia 15, Monza 1949 9*, Le Mastine Parabiago 5, CUS Genova 5*, Lions Tortona 5, CUS Milano ASD 1, Biella Rugby Club 0* (* una partita in meno)

A cura di Angelica Simbula
Foto di Samuel Rutili


Leggi anche...

Cronaca semiseria dell’Adige Marathon 2019, ovverossia a Pescantina nel 2019 in attesa di Osaka 2020

Bene Lorenzo Friuli al Miglio Città di Milano

Rugby Serie C - prima giornata: vittoria in casa con la Pro Recco

Il CUS Pavia ospita la prima prova regionale Under10 e Under8

I prova open di qualificazione nazionale

TERA 2019