Per la Sciabola Maschile arriva da Adria la retrocessione in B2

Presso l’Adria Raceway International sono state allestite le pedane schermistiche su cui si sono disputate i Campionati Italiani a Squadre per la Serie B1. Il Direttore Tecnico del CUS Pavia Scherma, maestro Federico Meriggi, e il responsabile della sciabola cussina, l’istruttore Alessio Esposito, un po’ per necessità e molto per scelta tecnica per il futuro hanno schierato una squadra con giovani sciabolatori, una novità rispetto alla formazione che lo scorso anno 2018 aveva confermato la Serie B1 con schermidori esperti.
L’esito delle pedane deve essere sportivamente accettato ed è stato purtroppo la retrocessione alla Serie B2 dei pure promettenti giovani sciabolatori cussini: Dario Agnoletti, Gabriele Colombo, Daniele Savio e Manuel Serafini. I quattro sciabolatori del CUS Pavia hannoo incrociato le lame con le squadre del CUS Bologna, con il risultato di 45 a 27, delle Lame Trevigiane con il punteggio di 45 a 32 e contro la compagine del CUS Padova, che otterrà il secondo posto finale e la promozione nella serie superiore A2, ancora una sconfitta per 45 a 10. L’ultima speranza per i quattro sciabolatori cussini Dario Agnoletti, Gabriele Colombo, Daniele Savio e Manuel Serafini per non retrocedere in B2 veniva dal match contro il Club Scherma Voltri. Il lavoro a bordo pedana dell’istruttore cussino Alessio Esposito è stato utile, ma non ha impedito che già a metà match i più esperti sciabolatori genovesi prendessero un vantaggio, che solo in parte veniva recuperato dagli sciabolatori pavesi. Il punteggio finale è stato di 45 a 21 per il Club Scherma Voltri che così aggancia la 12° posizione, l’ultima utile per evitare la retrocessione.
Lo scudetto tricolore della Sciabola Maschile a Squadre della B1 e la promozione è stata appannaggio della forte scuola foggiana, con la squadra del Dauno Foggia.
Le tre retrocessioni tra le 16 squadre del Campionato iniziano proprio con il 13° posto finale del CUS Pavia, e sin da ora si inizia a lavorare per la prossima stagione agonistica 2019/2020, con gli stessi giovani studenti universitari cussini, motivati per crescere dall’intero CUS Pavia Scherma.

Gianandrea Nicolai


Leggi anche...

Rugby Serie C maschile: seconda vittoria consecutiva

Regionali Varesotte

Centri Estivi 2019: divertimento e sport dal 10 Giugno

Tre medaglie per la sezione canoa alla gara internazionale di Mantova

Francesca Ferri si qualifica per i tricolori nei 3000 siepi

Medaglia di bronzo per la sciabolatrice Lucia Palmitessa

Canoa discesa: conferme da Bovec