Canoa discesa: conferme da Bovec

Neppure la Pasqua ferma i discesisti del College della Pagaia impegnati a Bovec (Slovenia) nelle gare di selezione per i Campionati Europei che si terranno a metà giugno sul medesimo percorso. Un’intensa due giorni per la nostra squadra che giovedì si è portata sul Soca (in italiano l’Isonzo) per studiare il percorso, tecnicamente uno dei più difficili del circuito internazionale, sotto l’attenta guida del veterano Giuseppe Coduri, questa volta nel ruolo di team leader, e l’occhio vigile del preparatore atletico Tiziano Gemelli, alla sua prima esperienza sul campo. Ma veniamo subito ai risultati dei nostri portacolori del College della Pagaia: Mathilde Rosa (CUS Pavia) si riconferma in ottima forma vincendo entrambe le prove del K1, la classica di sabato e la sprint di domenica, lasciandosi alle spalle un nutrito novero di tedesche, di austriache e, naturalmente, di slovene; nella stessa categoria Giulia Formenton (C.C. Oriago) è rispettivamente 6^ e 5^, in leggera ripresa rispetto a Valstagna, ma non ancora al top della forma.
Nel C1 Giacomo Bianchetti (C.C. Palazzolo) è 7° nella classica, dominata dal Campione del Mondo in carica il croato Milihram, e 5° nella sprint. Andrea Bernardi (CUS Pavia) nel K1 è il migliore degli italiani nella classica, concludendo al 12° posto nella classifica generale, ad un manciata di secondi dai migliori specialisti internazionali, ed è 6° nella sprint, questa volta dietro a Leonardo Pontarollo (C.N. Caldonazzo), super specialista della corta distanza. Nella sprint infine è da ricordare il 12° posto di Gabriele Esposito (CUS Pavia – nella foto) che riesce ad acchiappare una finale non certo così scontata.
Quindi buoni auspici per il C.T. della Nazionale Italiana Vladi Panato che, in vista dall’Europeo, ha deciso trattenere Mathilde ed Andrea per svolgere alcuni test sul percorso di gara.

Alessandro Rognone


Leggi anche...

Rugby Serie C maschile: seconda vittoria consecutiva

Regionali Varesotte

Centri Estivi 2019: divertimento e sport dal 10 Giugno

Tre medaglie per la sezione canoa alla gara internazionale di Mantova

Francesca Ferri si qualifica per i tricolori nei 3000 siepi

Per la Sciabola Maschile arriva da Adria la retrocessione in B2

Medaglia di bronzo per la sciabolatrice Lucia Palmitessa