Lo spadista Bonalumi medaglia di bronzo negli Allievi a Desio. Marchetti e Marchesi al CAF.

Il Club Scherma Desio è arrivato alla 29° edizione del Trofeo Città Desio, ospitato nell’ampio Pala Banco Desio nel primo fine settimana di marzo.Il migliore delle lame pavesi è risultato l’allievo Tommaso Bonalumi, classe 2005; una notizia di buon auspicio per l’appassionato lavoro dello staff tecnico del CUS Pavia Scherma, guidato dal maestro Federico Meriggi. Erano 65 gli spadisti in gara nella prova interregionale di Desio, la vittoria è stata conquistata dal bergamasco Massimo Mari.
Il pavese Tommaso Bonalumi (nella foto con Ludovico Marchetti)è risultato uno dei protagonisti con una matura condotta di gara che lo ho portato, in una lunga gara, a superare gli spadisti di pari età.
Nella spada femminile Allieve la vittoria a Desio è stata appannaggio di Asia Vitali di Forlì, con due spadiste pavesi in gara Camilla Marchesi al 18° posto finale e Anna Luviè al 30° posto.
Il maggiore tasso tecnico delle diverse competizioni di scherma al Pala Banco Desio è venuto dalla prova Open di Spada maschile, con oltre 110 schermidori in gara.
Un importante collaudo per la parte finale della stagione è stato vissuto con intensità dallo spadista cussino Matteo Beretta, che ha chiuso al nono posto finale, fermato dal milanese Alessandro Pandiani alla stoccata della “morte istantanea”, il punto del 13 a 12 a tempo esaurito, appunto definito con un francesismo “la mort subite”. Dopo le qualificazioni, con sei vittorie e l’aliquota di + 22, lo spadista pavese Matteo Beretta accedeva al Main Draw con la testa di serie n. 2 e ha inanellato altre vittorie alle 15 stoccate, da considerare soprattutto come preparazione ai prossimi impegni nazionali.
Con i colori gialloblu del CUS Pavia Scherma hanno gareggiato tre altri spadisti: Matteo Ricchi che ha concluso con un buon 57° posto e due quindicenni, classe 2004, Enrico Bianchi che dopo due buone vittorie ha terminato al 78° posto e Francesco La Pillo, con una vittoria e il 98° posto finale.
Una originale gara a staffetta Lui & Lei di sciabola ha concluso la due giorni schermistica di Desio.Il CUS Pavia è stato rappresentato dalla giovane coppia formata da Anita Fraccaro e Paolo Meliga, che hanno concluso con un eccellente 12° posto finale. Per gli sciabolatori pavesi Anita Fraccaro e Paolo Meliga vittoria sulla coppia di Desio, con Samuele Di Pasquale ed Edda Pedretti, ma l’eliminazione è avvenuta con i forti fratelli padovani Anna e Camillo Matrigali.

Camilla Marchesi e Ludovico Marchetti spadisti cussini Under 14 convocati al CAF

Il collaudo format delle convocazioni e degli allenamenti collegiali è particolarmente efficace nel formare i nuovi talenti schermistici azzurri. Così si gioca d’anticipo e anche per le categorie Under 14 è previsto il CAF, Centro di Allenamento Federale, e la Società Bergamasca Scherma, nella Sala di Scherma di via Cesare Battisti n.4 ospiterà nella giornata di sabato 16 marzo i migliori talenti giovanili. L’appuntamento più importante della stagione è il tradizionale “Gran Premio Giovanissimi”, che assegnerà gli scudetti tricolori per tutte le armi e tutte le categorie Under 14; pertanto il traguardo sarà a Riccione, dal 15 al 21 maggio, dove più di venti allieve e allievi del CUS Pavia Scherma saranno seguiti a bordo pedana dallo staff tecnico cussino. Lo staff tecnico del CUS Pavia Scherma che segue in particolare l’arma della spada è composto dal maestro Federico Meriggi e dagli istruttori Matteo Beretta, Francesco Malvezzi e Federico Bollati. Il confrontarsi con le migliori lame nei CAF è motivo di orgoglio e una opportunità di crescita tecnica; per questo motivo vi è soddisfazione per la convocazione al CAF Under 14 di Bergamo di due spadisti cussini Under 14: sono Camilla Marchesi classe 2006 e Ludovico Marchetti, di un anno più anziano, classe 2005. Il programma del CAF di sabato 16 marzo a Bergamo prevede assalti con formula a gironi all’italiana alle cinque stoccate, a cui seguirà il main draw, il tabellone di incontri alle quindici stoccate, con tutti i piazzamenti. I tecnici delle spadiste e spadisti convocati sono invitati a prendere parte in qualità di osservatori alla seduta di allenamento del CAF di Bergamo.

Gianandrea Nicolai


Leggi anche...

Il mio NON limite - Conferenza di Alessandro Carvani Minetti

Canottaggio - back in business

Rugby Under 18 - Girone regionale

Torneo Intercollegiale di Pallavolo femminile

All Star Game di Basket

Rugby Serie C maschile

Tancredi ancora sul podio a Vigevano

Torneo Intercollegiale di Pallavolo femminile