Scherma – Prima prova regionale Gran Premio Giovanissimi di spada

Il calendario federale prevedeva, per lo scorso weekend, le prime prove regionali e interregionali del Gran Premio Giovanissimi, che racchiude le categorie Under 14. Mentre la prova di spada si è regolarmente svolta a Gerenzano (VA), la prova interregionale di sciabola in programma a Chiavari è stata annullata per maltempo. Il contingente dei piccoli schermidori del CUS in gara si è quindi ridotto da 15 a 7 partecipanti: i soli iscritti alle gare di spada.
Nella giornata di Sabato i nostri piccoli atleti sono scesi in pedana nelle gare della categoria Ragazzi/Allievi e Giovanissime. Nella gara Ragazzi/Allievi maschili Niccolò Simonini è stato il migliore degli spadisti del CUS, piazzandosi in 15° posizione, seguito da Federico Bronzini 45° e Gabriele Latronico 62°. Nella gara femminile della categoria Giovanissime, invece, è scesa in pedana Alice Saba, che ha concluso la gara al 15° posto.
I pari età di Alice, i Giovanissimi (classe 2008), sono scesi in pedana Domenica. Tra i tre piccoli moschettieri gialloblu spicca il risultato di Guido Acquati (a destra nella foto), che ha chiuso sul podio con un brillante 3° posto. Guido è stato sconfitto nell’assalto di semifinale dal futuro vincitore della gara, Riccardo Perrone della Pro Patria Milano, che ha chiuso la sua gara con tutte vittorie già a partire dal girone. Il girone di Guido Acquati, invece, si chiude con quattro vittorie e una sconfitta per 5-4. Il 13° posto dopo i gironi consente a Guido di saltare il primo turno di eliminazione diretta, per poi inanellare tre vittorie consecutive fino alla semifinale. Gli altri due cussini in gara, Matteo Villa e Leonardo Lagostina, chiudono rispettivamente al 28° e al 37° posto.

Giacomo Dacarro


Leggi anche...

Corsa ad eliminazione edizione "Nine": Carrà e De Caro si riconfermano campioni

Rugby Serie C maschile - 3^ giornata

Rugby Serie A femminile - Le Rocce cedono in casa contro il Monza