Pallavolo – Serie D femminile Coppa Italia

Finale di stagione amaro per le ragazze cussine che non riescono a trovare la vittoria nelle due fondamentali partite conclusive (3-0/3-1). Nella prima gara affrontano Cisliano, in uno scontro diretto che vale la vittoria del girone e il passaggio alla seconda fare di Coppa Italia. Un imprevisto dell’ultimo minuto mette fuori gioco la palleggiatrice Ottolina per entrambi i match.
Il CUS, oltretutto, non riesce a trovare la giusta concentrazione e grinta per affrontare uno scontro così decisivo.
Le Gialloblu cedono così alle avversarie senza mai riuscire ad imporre il proprio ritmo (3-0). Nella seconda partita le cussine giocano contro Rivanazzano, in una gara ormai senza significato. Prosegue il periodo negativo per il CUS, che nel quarto set vede infortunarsi la palleggiatrice dovendo farne a meno, facendo palleggiare i centrali. Nonostante lo sforzo il parziale va alle avversarie che chiudono i conti (3-1).
Si conclude la stagione per la Serie D Femminile con un po’ di rammarico, per aver giocato le ultime partite sotto tono e senza la rosa al completo. Vanno comunque i complimenti alle ragazze, che si sono impegnate tutto l’anno e le ultime gare non tolgono nulla al valore delle giocatrici.

Plinio D’Alessandro


Leggi anche...

Atletica leggera - Ottimo esordio per Agnese Pirazzi in maglia CUS

Tiro con l'arco - oro per Gargioni Michele

Canottaggio - Il CUS Pavia due volte sul tetto d’Italia al Super Campionato Italiano