Pallavolo – Tutti i risultati

Scontro diretto per il sesto posto tra CUS Pavia – Elettromas e Newteamvolley Bollate, andato in atto tra le mura milanesi e perso 3-0 dai cussini. Partita di alti e bassi disputata dai pavesi, che alternano frangenti nei quali esprimono un buon livello di gioco, con pochi errori e tanta continuità, ad altri in cui gli errori fanno da padrone.
Il CUS parte bene e procede punto a punto con gli avversari fino a quando, sul 16-14, il set gira a favore dei locali; l’infortunio del centrare Francesco Ambrosini e un temporaneo appannamento del palleggiatore D’Alessandro, sostituito dal giovane talento Riccardi, non aiutano la compagine Gialloblu che si vede sfumare il primo parziale 25-21.
La seconda frazione è una fotocopia della prima, se non per un momento di breve vantaggio a favore del CUS (10-12). Le due squadre procedono a braccetto fino al 16-14, che, nuovamente, fa da spartiacque del set (25-20). Buona prestazione di Radici, che in alcuni frangenti tieni in piedi l’attacco cussino, ma nel finale si spegne e viene sostituito da Barbieri.
Riparte forte Bollate che difronte a sé trova un ormai stanco CUS Pavia. Il coach pavese prova a smuovere la squadra inserendo nuovamente il palleggiatore Amedeo Riccardi, che complessivamente gioca una buona gara. Il terzo parziale si conclude 25-18.
Tanti gli errori in battuta a condannare i Gialloblu: nei momenti caldi non riescono a crearsi break-point decisivi e per tutta l’arco della gara non incidono al servizio.
I ragazzi di coach Monti lavoreranno sodo durante la settimana per migliorare in vista dei futuri match.
Prossimo appuntamento in casa sabato 24/04 contro il forte ProPatria Milano. Inizio dell’incontro alle ore 21:00 con diretta streaming su Facebook (CUS PAVIA volley).

Parte la Coppa Italia di serie D e le ragazze del CUS non si fanno attendere conquistando subito la prima vittoria. 3-0 il risultato finale contro l’ags Siziano in una partita quasi mai in discussione. Le cussine, subito aggressive, infliggono un parziale di 9-1 che permette loro di conquistare agevolmente il primo set (25-17).
Il CUS riparte bene portandosi avanti nel punteggio, non riuscendo però ad amministrarlo come fatto nel precedente parziale. Le avversarie si riportano sotto col punteggio, ma i due cambi, Grosso su Mattino per rinforzare la ricezione e Dimauro su Visconti per la battura, riportano le Gialloblu sulla giusta strada (25-22).
La terza frazione procedente molto simile alla seconda, con la differenza che le rivali riescono a portarsi, per la prima volta, in vantaggio. Le ragazze cussine, messe in difficoltà dalla battuta di Binasco e con un attacco non più così efficiente, si ritrovano in svantaggio. Si arriva sul 20-20 e a quel punto il CUS decide di non lasciare più spazio; i due ace di Bonizzoni, la difesa e l’attacco dell’intera squadra, decretano un parziale di 5-0 e la conseguente vittoria (25-20).

Prossimo appuntamento sabato 24/04 a San Genesio contro il Ti-Pack psg alle ore 21:00.

Procedono le tappe del campionato italiano per società silver di beach volley, che questa settimana si è svolta a Sesto San Giovanni (MI). Una sola coppia ai nastri di partenza per i colori gialloblu, formata da Marta Zanotti e Morena Dimauro. La manifestazione, organizzata in pool da 4 coppie ciascuna, vede le nostre ragazze non riuscire a superarla, fermandosi così alla prima fase del torneo.

Avanzano anche i campionati giovanili:

L’U13F perde in casa 2-0 contro San Genesio

Sconfitta anche per l’U17F che contro Certosa perde 3-0 in casa

L’U15M perde fuori casa 3-2 contro UIV Carbonara

Non trova la vittoria anche l’U17M che in casa di Garlasco perde 3-2.

Il lavoro da fare è ancora molto ma la voglia sicuramente non manca Le nostre atlete e i nostri atleti saranno in palestra per migliorarsi sempre.

Plinio D’Alessandro


Leggi anche...

Atletica leggera - Ai Queen Atletica Games Luca Negri sfiora personale e vittoria

Atletica leggera - “Queenatletica Games” il meeting di atletica leggera con tre record italiani abbattuti

Canoa - Ciotoli superstar della canoa discesa, a Valstagna il Cus Pavia fa doppietta di titoli