Atletica leggera – Attesa per la seconda edizione dei queen atletica games

La seconda edizione della manifestazione, che nel 2020 portò sulle corsie dell’impianto pavese nomi di altissimo profilo dell’atletica italiana, prenderà il via domenica 18 aprile alle ore 14.
Annunciate anche in questo caso alcuni big, oltre a numerosi atleti di valore in numerose gare di un ricco programma. Testimonial d’eccezione sarà Luca Lai, azzurro ai recenti Europei indoor di Torun ed ex studente dell’università di Pavia.
La giornata si aprirà con due momenti più leggeri, per onorare la dicitura “games”, dedicati alle insolite prove dei 30m ad eliminazione (con batterie, semifinali e finali) e al lungo da fermo, che fu addirittura specialità olimpica nelle prime edizioni dei Giochi.
Purtroppo non sarà possibile la presenza di pubblico ma gli occhi degli addetti ai lavori andranno senza dubbi sulla pedana del martello, dove Marco Lingua ha annunciato che tenterà addirittura il minimo olimpico. Circoletto rosso anche sui 150 e sui 250 femminili dove sarà al via Ayomide Folorunso, autrice di uno strepitoso 55″40 nell’edizione 2020 sui 400hs. Nei 200hs maschili si annuncia un duello infuocato tra l’aviere Lorenzo Perini e il carabiniere Mattia Montini. Nei 150 maschili spicca il 15″72 di accredito di Andrea Federici, testimonial della passata edizione e vincitore dei 100m. Duelli di alto profilo anche nei 500m maschili, dove Abdessalam Machmach dovrebbe essere in pole position su un cast che potrebbe regalare risultati di buon livello. Accanto a questi top players, una nutrita schiera di atleti di livello nazionale potrebbe trovare la motivazione per superarsi e mettersi in luce.
Per i nostri colori sicuramente attenzione alla pedana del salto in alto dove il trio Luca Negri, Gloria Polotto e Cecilia Muscarella sarà sicuramente protagonista.

Marcello Scarabelli


Leggi anche...

Scherma – prova di qualifica di spada maschile

Pallavolo - Serie C maschile sconfitta dalla capolista e seconda tappa per le ragazze del beach volley

Atletica leggera - Nuovo personale per Lazzaro e record sfiorato per Tralli