Canottaggio – Regionale Pusiano 2021

Con la due giorni di gare sul lago Pusiano, si è aperta la stagione remiera sulla distanza olimpica, il tutto con rigoroso rispetto delle norme imposte dalla situazione attuale. Nella prima giornata dedicata alle categorie giovanili Allievi e Cadetti, ben 12 i piccoli vogatori GialloBlu a concorrere in gran parte delle categorie presenti, di questi 7 erano alla loro prima esperienza su un campo di regata. Sesta posizione per il due di coppia Allievi C di  Anna Fumagalli e Camilla Negri, medaglia di bronzo Alessandro Scotti Foglieni e Alessio Chiariello (nella foto), nella corrispondente categoria maschile.
L’improvviso incremento del vento ha reso impraticabile lo specchio d’acqua ponendo anticipatamente fine alla prima giornata, lasciando un po’ di amaro in bocca ai due equipaggi cadetti, il doppio di Giovanni Sacchi Battaglia e Jacopo Veneroni, il  quattro di coppia composto da Riccardo Nascimbene, Reinis Lacinej, Thomas Capuano, Riccardo Vaccarone e i giovanissimi Allievi B2 Marcello Tulli e Marco Strarosti, rimandando il debutto al prossimo appuntamento dedicato ai giovanissimi sul Bacino del Lago di Candia ai primi di Aprile.
Nella seconda giornata, riservata alle gare della categorie Ragazzi, Junior e Senior, il campo è tornato in perfette condizioni e le prime regate della mattinata, riservate alle qualificazioni nella specialità del singolo per le categorie ragazzi e juniores hanno visto i portacolori del Cus Pavia concorrere per ottenere il pass per il Meeting Nazionale Piediluco di fine marzo. Alberto Federzoni e Tito Christoforakis in singolo ragazzi e Matilde Negri in singolo femminile, superate le qualificazioni, il verdetto è stato più che soddisfacente con lasciapassare per l’appuntamento Nazionale a fronte di un quinto posto e settimo posto rispettivamente per Federzoni e Christoforakis, mentre sesta è stata la piazza per Matilde Negri. Federzoni e Christoforakis hanno poi ottenuto un quarto posto in quattro di coppia ragazzi con Alessandro Broglia e Nicolò Boiocchi alla loro prima gara.
Risposte positive ai carichi di lavoro ed alla preparazione invernale sono state fornite della squadra senior e pesi leggeri. Tra i senior quarto posto per Alessio Bianchi e Philipp Gautsch nel due senza, mentre nella stessa specialità pesi leggeri, bronzo per Andrea Cardinali e Simone Fusaro; a seguire  Andrea Cardinali, Salvatore Giardino,  Alessio Bianchi e Philipp Gautsch hanno chiuso al terzo posto la gara del quattro senza senior.
Tra i pesi leggeri, specialità singolo, le due serie di finali hanno visto impegnati i campioni italiani del quattro di coppia Davide Iacuitti e Tommaso Molinari giungere rispettivamente secondo e terzo nella prima serie, mentre il campione italiano in singolo Matteo Mulas  è giunto secondo con Andrea Bolognini arrivato ai piedi del podio nella seconda serie. I quattro hanno poi concluso la giornata di gare con la vittoria del quadruplo pesi leggeri.
Soddisfazione da parte di tutto lo staff tecnico e dirigenziale, complimenti agli atleti che hanno dato tutto sui 2.000 mt del percorso. Sperando che la due giorni sia l’auspicio per una ritorno alla normalità ed alle competizioni che tanto sono mancate nell’anno precedente, gli atleti gialloblu torneranno in acqua a fine mese di marzo per confermare e migliorare i risultati ottenuti.

Marco Beria


Leggi anche...

Pallavolo - Serie C maschile: vittoria dei meneghini

Scherma - Si riparte dal PalaCUS

Canoa - Due medaglie all’esordio stagionale