Rugby serie A femminile: Rocce espugnano lo stadio Carlini di Genova

CUS Genova – Chicken CUS Pavia  5 – 36  (p.t. 0 – 22)

Al ritorno dalla pausa natalizia, le Rocce rientrano nel vivo del girone espugnando lo stadio Carlini del CUS Genova. Le ragazze del Chicken CUS Pavia sanno di affrontare avversarie da non sottovalutare: dalle prime azioni gli attacchi delle giocatrici più pesanti della mischia vengono più volte rispediti al mittente dalle biancorosse. Nel tentativo di garantire un punto solido intorno a cui costruire il gioco, gli avanti insistono nel cercare di aprire un varco a suon di testate, e i tentativi vengono presto ripagati: la prima a portare a casa punti è Bertocchi Senior, seguita dal capitano Ramadan e da una Turolla in splendida forma, arrivando sullo 0-15 nel primo quarto di gara.

Alcuni infortuni durante il primo tempo rendono necessari degli stravolgimenti nella formazione, con spostamenti dalla prima linea al reparto dei trequarti: in questo frangente le ragazze del coach Villa si dimostrano versatili e pronte ad affrontare nel migliore dei modi una situazione non facile da gestire. Dopo un’interruzione per la presenza in campo del mezzo di soccorso, sopraggiunto per uno degli infortuni, le Rocce si lanciano in una staffetta di 100 metri, alimentata da numerosi ricicli, l’ultimo dei quali giunge fino a Bertocchi Senior, che con una stupenda azione da moviola si porta di nuovo in meta. Grazie alla trasformazione di Turolla, il punteggio parziale è di 0-22: il bonus è garantito ma alla ripresa le liguri, rapide a rischierarsi in difesa e aggressive in attacco, riescono a rompere la linea di difesa e a segnare la prima meta del secondo tempo. Le Rocce non si lasciano intimidire e reagiscono prontamente, approfittando di una maggiore convinzione nei trequarti grazie anche alla buona trasmissione Beltramin Bartoli. Proprio Beltramin, su un pallone recuperato, riesce a muovere rapidamente il gioco sul lato opposto del campo, permettendo al flanker Villa di concretizzare una buona azione collettiva proprio in mezzo ai pali. Pochi minuti dopo è invece l’estremo Biatel a scivolare via ancora una volta dai placcaggi avversari e a suggellare un’ottima prestazione di giornata, portandosi in meta all’ombra dell’acca avversaria. Le genovesi, pur provando fino all’ultimo a portare a casa punti, vengono bloccate da una solida difesa lombarda, che riesce a mettere il sigillo sul punteggio finale di 5-36. Complessivamente un’ottima prestazione per le rosanere, e in particolare per la seconda linea Veronica Bertocchi, nominata MeeticA Roccia of the Match.

Nella prossima giornata di campionato le Rocce affronteranno le Mastine Rugby Parabiago, riaprendo la lotta per il Trofeo Sforza conteso tra le squadre dell’area milanese, in quella che sarà per le ragazze del Chicken-CUS Pavia l’ultima partita in casa del girone: kick-off domenica 19 gennaio ore 12.00 al campo Panzeri di Rozzano.

Formazione Chicken Cus Pavia: Bruschi (st 29′ Aloisio), Turolla, Ramadan (cap.), Bertocchi V, Villa, Franchi (st 11′ Simbula), Nascimben, Bertocchi M, Bartoli (st 25′ Fumagalli), Sanzovo (st 36′ Giurco), Cabrini (pt 18′ Beltramin), Fatemi (pt 30′ Peni), Rapalli Alice (st 36′ Salomone), Biatel.

Allenatori: Villa, Onuigbo, Santa Maria

Arbitro: Alice Torra

Classifica Serie A femminile girone 2:  Monza 1949 32*, Chicken CUS Pavia 30, CUS Milano 25, Mastine Rugby Parabiago 20, CUS Genova 10*, Tortona Lions 9, Biella Rugby Club 0 (*una partita in meno)

A cura di Angelica Simbula

Foto di Samuel Rutili


Leggi anche...

Sciabola, prova di qualificazione zona Nord

Atti del Convegno del Panathlon - Club di Pavia

Torneo Intercollegiale di Basket maschile 6^ giornata

Canoa Discesa: a Valstagna raduno e primo test della stagione

Rugby Serie C maschile – 9^ giornata

Inizia forte la stagione indoor dei gialloblu: personali per i maschi e 3° posto per Polotto nel salto in alto

Premiate Martina Gambuzza e Laura Morandotti alla festa della Fidal Provinciale

Riparte l’attività schermistica