Rugby Serie C maschile: vittoria a Genova

CUS GENOVA – CUS PAVIA 12-28

Finalmente, per la nostra squadra Seniores arriva la prima vittoria nel girone Promozione. La compagine pavese si impone in casa del CUS Genova, evidenziando una prestazione maiuscola nel primo tempo e controllando senza troppi patemi, nella seconda frazione di gara, il tentativo genovese di rientrare in partita.
La vittoria mancava dallo scorso 13 gennaio, dal 26-0 imposto all’Union Riviera, ma i nostri ragazzi avevano ripetutamente sfiorato il bottino pieno: il CUS Pavia è una delle squadre che ha ottenuto il maggior numero di mete, ma la cronica incapacità di trasformarle ha rappresentato la principale ragione per qualche sconfitta di troppo.
Allo stadio Carlini, invece, le quattro mete messe a segno nei primi 26 minuti sono state tutte puntualmente trasformate, permettendo a pavesi di prendere il largo nel punteggio.
I genovesi hanno cercato di risalire la china nel secondo tempo, favoriti anche da un sacrosanto cartellino giallo che gli ha permesso una superiorità numerica, ma la difesa pavese, guidata da un Luis Onuigbo in grande spolvero, ha saputo chiudere tutti i varchi, non concedendo praticamente nulla.
Pavia parte subito bene, schierando inoltre un’inedita prima linea. La manovra è corale ed ariosa, prendendo spesso d’infilata un CUS Genova incapace di opporsi alla verve degli uomini in maglia gialloblu.
I primi punti arrivano dopo 6 minuti: al termine di una bella azione che lo mette da solo dietro la linea genovese, Ricardo Attye deposita il pallone dietro i pali, consentendosi la miglior posizione per la più facile delle trasformazioni.
La storia si ripete cinque minuti più tardi, quando è Federico Roberto (in ottime condizioni di forma) a depositare fra i pali. Ricardo Attye trasforma senza difficoltà. I pavesi hanno il merito di giocare in maniera collettiva ed i genovesi soffrono questa velocità. Mattia Giglio, al 21esimo, concretizza una magnifica azione di squadra, per la terza meta che Ricardo Attye trasforma ancora.
Cinque minuti più tardi, Ricardo Attye marca la meta del bonus pavese (sua seconda meta di giornata e la numero 11 dall’inizio dell’anno) e fa 100% al piede, trasformando anche questa. Dopo 26 minuti di gioco il punteggio è di 0-28, con la media di oltre un punto segnato per ogni minuto di gioco! Pavia traballa in touche, non ha il solito cinismo in mischia ordinata, ma mette in mostra una difesa arcigna e determinata, guidata da Luis Onuigbo che sembra onnipresente e non manca un placcaggio.
L’orgoglio genovese – e una momentanea disattenzione pavese – permettono ai padroni di casa (Davitti) di segnare una meta al 37esimo, mancando però la trsaformazione. Poco dopo, Ricardo Attye interviene in maniera irregolare su un avversario in aria e si vede comminare un evitabile cartellino giallo. I primi quaranta minuti si chiudono quindi sul punteggio di 5-28. Il CUS Genova entra in campo per il secondo tempo con una migliore organizzazione e, soprattutto, temporaneamente con un uomo in più. Vantaggio che si concretizza dopo 7 minuti di gioco, quando Gambelli segna una meta che Michelino trasforma. Da questo punto in poi la partita non ha più nulla da dire. Genova mantiene per larghi tratti il possesso dell’ovale, Pavia difende con ordine e ferocia; non ci sono azioni incisive da nessuna delle due parti e il punteggio finale vede i pavesi prevalere meritatamente per 12-28.
Entrambe le ultime due partite dell’anno si giocheranno al Cravino: il prossimo 28 aprile contro Rivoli e il 5 maggio contro Savona. Il CUS Pavia è chiamato a confermare il suo buon momento.

Cus Pavia: 1 Blasigh – 2 Bianchi – 3 Tavaroli – 4 Vescovi – 5 Gioia – 6 Casali – 7 Repossi – 8 Onuigbo – 9 Giglio – 10 Marconi – 11 Chiudinelli – 12 Amicucci – 13 Roberto – 14 Ravizza – 15 Attye.
In panchina: Zambianchi – Baretta – Capizzi – Della Giustina – Corbucci – Caserini – Murer.
All. Cozzi.

Ennio Ravizza


Leggi anche...

Giovani pagaie gialloblu crescono

Canoa discesa: subito ai vertici

Finali Under 16 Provinciali femminili

Acuto di Sara Marostica nei 1000

Trofeo Frigerio: Marta Andreoni si conferma a buon livello tra le cadette

Meeting Interregionale: vincono e convincono le siepiste gialloblu

Rugby Serie A femminile: trionfo in casa contro Riviera

Torneo Intercollegiale di Pallavolo maschile