Oro per Anastasia: la terza gara dei ragazzi di arrampicata

Ben otto atleti di giallo vestiti si sono presentati lo scorso sabato alla palestra Boulder&Co. di Agrate Brianza, pronti a partecipare ad un’altra tappa del circuito MiRock. Accompagnati come sempre dagli allenatori Giulia e Tancredi, i ragazzi del CUS Pavia Arrampicata sembrano già forti di una certa esperienza, nonostante si tratti appena della loro terza gara.
La struttura è grande ed invitante, e la magnesite (l’adoratissimo gesso usato per asciugare le mani) è offerta a tutti i partecipanti: in men che non si dica, l’intera ciurma ha già staccato i piedi dal suolo. Ad aprire le danze sono gli U12, che devono affrontare 8 blocchi di diverse difficoltà. Tutti riescono a portare a casa un buon numero di top: 3 per Francesco Carletti, 4 per Simone Bargiggia, ben 6 per Alessandra Dell’Acqua e Matilde Ramat. Zitta zitta, nel frattempo, la piccola Anastasia Maria Miccolis si accoda tranquillamente per affrontare un blocco dopo l’altro, e non solo li chiude tutti e otto, ma lo fa al primo tentativo!
Non resta che attendere con ansia le classifiche della categoria: Anastasia è al primo posto tra le under 12. Intervistata honoris causa, dichiara di aver trovato tre dei blocchi piuttosto difficili, quanto agli altri “se ti impegni ce la fai”. Ammette che le lezioni al CUS le sono state parecchio utili, soprattutto perché ha finalmente imparato “a slanciarsi”. La mamma, un po’ stupita: “visto l’effetto, bisognerà tornare nella pizzeria dove abbiamo cenato ieri!”. Viene il turno degli U14: i blocchi restano gli stessi, senonché vengono dolorosamente svitate alcune prese. Dopo un’ora e mezza di lotta, anche qui i risultati sono notevoli: Alessandro Laudone porta a casa 5 top, così come Irene Bonizzoni, mentre Niccolò Tiengo chiude quindicesimo con 6 top su 8. Gli sforzi sono finiti per tutti, è il momento di lanciarsi su un buffet carico di mele e gustosi panini alla nutella. Tancredi e Giulia si dicono particolarmente contenti di questa gara: i ragazzi sono alle loro primissime esperienze, eppure i risultati sono già notevoli. Non solo, grazie ad Anastasia, il CUS Pavia può vantare un oro in un ambito completamente nuovo, ma tutti i ragazzi, nessuno escluso, si sono impegnati davvero al massimo. Avanti così, e in bocca al lupo per la prossima – nonché ultima – gara!

Giulia Passolungo


Leggi anche...

Rugby Under 18 - Girone regionale

Canottaggio: prime medaglie

Rugby Serie C maschile

Zaliani quinta classificata e Scrivano ottava ai Regionali di Gorle

Torneo Intercollegiale di Pallavolo femminile

Rugby Serie A femminile: sconfitta di misura a Monza