Ai Regionali cadetti di Cross Laura Morandotti è protagonista assoluta

Le prime gare del 2019, anno in cui è entrata nella categoria cadette, sono servite a Laura come rodaggio per conoscersi meglio contro avversarie più grandi e distanze di gara più lunghe: 14^ al Campaccio, dopo una partenza timorosa, 10^ alla Cinque Mulini con una tattica opposta, 4^ in volata al Cross per tutti di Lissone dopo essere rimasta imbottigliata nelle retrovie in un percorso stretto ed aver operato una grande rimonta. Quest’oggi, con grande determinazione e nessun timore reverenziale, la giovane mezzofondista seguita da Marcello Scarabelli ha colto un brillante 6° posto nella prova unica del campionato regionale di cross, risultando inoltre prima delle 2005 al traguardo sul veloce percorso ricavato interamente in un campo di volo per aerei da turismo. Laura ha corso il primo dei due giri da 1km previsti nel gruppone compatto di testa, portandosi progressivamente sempre più avanti fino a quando, la favorita Miriam Scerra, ha rotto gli indugi a metà del secondo giro. Dopo questa scossa al ritmo di gara, Laura ha reagito superando alcune avversarie e installandosi provvisoriamente al quarto posto a circa 500 metri dalla fine. Sugli ultimissimi metri dell’infinito rettilineo finale di 400 metri sono rinvenute su di lei l’amica-rivale Breanna Selley, e la forte bergamasca Arianna Algeri, che l’hanno anticipata di un soffio sulla linea del traguardo. Questo 6° posto dovrebbe garantirle la possibilità di vestire la maglia della Lombardia ai campionati italiani di cross in programma a Venaria Reale (TO) il 9-10 marzo. Mercoledì 27 febbraio, inoltre, Laura sarà impegnata nella finale regionale di cross dei campionati studenteschi, dove questa volta sarà opposta ad avversarie nate nel 2005 come lei o più giovani di un anno.

Dopo l’esordio al cross country organizzato alla Canottieri Ticino, un paio di settimane dopo all’adiacente Motonautica sono ritornati in gara alcuni nostri piccoli atleti dei corsi di avviamento, sotto la guida del tecnico istruttore Simone Lauri. Nella categoria EF8 (nati nel 2010 e 2011) prima gara per Matilde Cassini e seconda esperienza per Annasole Apeddu. Negli EM8 vittoria sfiorata per Pietro Comini. La speranza è che questa piccola rappresentanza dei nostri corsi di avviamento diventi sempre più corposa, facendo appassionare al nostro sport tanti piccoli atleti che costituiranno la linfa del nostro futuro.

Marcello Scarabelli


Leggi anche...

Rugby Under 18 - Girone Territoriale

Ivrea espugna il campo di Pavia

Discesa: primo test federale - Allen convocato nella maratona

La spada Master di Carlo Fenzi è sempre d’oro. Vittoria a Roma tra gli Over 40.

Due squadre di spadisti cussini Under 14 ai Nazionali di Bolzano

Marta Lombardi 18° classificata, Sara Greppi e Francesco Leone altri punti per il ranking

Prima tappa del nuovo 2019 del Circuito Minions di Scherma

Nuova convocazione e maglia azzurra nell’Under 23 in Germania

Torneo Intercollegiale di Basket femminile: Vince il Golgi