Pallavolo – PGS maschile: sconfitte le due squadre cussine

Aurora Abbiategrasso – CUS PAVIA BLU 3-0 (25-8, 25-17, 25- 20)

Venerdì i ragazzi del CUS Blu hanno disputato una bella gara in casa di Abbiategrasso; capitan Manferoce in prima linea con Morano e Malvicini cercano subito di fermare il centrale Reina, giocatore di categoria ed esperienza. La squadra pavese in questa partita ha commesso pochi errori in battuta, facendo anche ace su punteggio scottante. Il palleggio Bottini ha aiutato la squadra con diversi muri punto e una buona distribuzione del gioco. Al centro Cocorullo, Morano e Moroni hanno dato ordine al muro e tirato fuori qualche colpo dal cilindro. Buona prestazione di Gomez da seconda linea, Così come le ricezioni e le difese di Cattivelli e Vassena.

Chiara Giordano

CUS PAVIA GIALLA – Panta Rei Moriggia 0-3 (22-25, 20-25, 19-25)

CUS Pavia: Bignazzi 4, Callegari 16, Cavagna 3, Manzi 4, Mordà, Sanvi 4, Soresini 1, Stracqualursi. Libero: Ruggiero

Primo stop in campionato per il CUS Pavia Gialla che trova negli ospiti di Moriggia degli avversari esperti e capaci di grande variazione di gioco. Pavia parte con Bignazzi in palleggio e Callegari opposto, Cavagna e Soresini in 4, Manzi e Sanvi al centro. Il comparto difensivo é nelle sole mani del libero Ruggiero poiché Sanna come molti altri cussini cede all’influenza: in panchina solo Mordà e Stracqualursi. Pavia parte aggressiva in battuta e incisiva a muro fermando gli attacchi di Moriggia, ma ben presto gli avversari adattano portandosi su un gioco più tattico e situazionale, sfiancando i pavesi e costringendoli all’errore. Comincia qui una sequenza di tre set in cui pavia batte bene ma riceve e difende con poco profitto, sprecando in attacco nei momenti decisivi. La fatica è chiara e prima Soresini nel secondo set, poi Cavagna nel terzo sono costretti ad essere sostituiti rispettivamente da Mordà e da un inaspettato Bignazzi in posto 4, senza però ottenere l’aumento di precisione sperato. Anche Stracqualursi nella 3a ripresa può solo provare a rianimare un sestetto poco convinto. Pavia si spegne man mano in 3 parziali a 22, 20 e 19, senza davvero riuscire a dire la propria. Sicuramente le 5 assenze e uno stato di forma non eccezionale hanno contribuito, ma la speranza è che il CUS Pavia Gialla riesca a tornare in forma già nella prossima gara contro Inveruno domenica 21 novembre in casa alle 21.00. Forza Ragazzi!

Gabriele Giordano


Leggi anche...

Pallavolo - Serie C femminile: un'altra vittoria

cus pavia pallavolo

Pallavolo - Serie C maschile: trasferta complicata

Pallavolo - Under 16 e 18 femminile: due vittorie

Pallavolo - Under 19 e 17 maschile: l'Under 17 mantiene l'imbattibilità

Canoa - Mathilde Rosa vince la Maratona dell’Ardeche

Convenzione con Officina Ortopedica Pavese