Pallavolo – Tutti i risultati

Serie D femminile (Coppa Italia)

 Vittoria netta per le ragazze della serie D cussina, che domano le giovani rivali di Binasco con un netto 3-0.
Il primo set è molto equilibrato, con Binasco che senza timore reverenziale mette sotto pressione il CUS. Si viaggia a binari paralleli fino al 22 pari, quando le Gialloblu decidono di mettere il turbo e aggiudicarsi il parziale 25-22. Seconda e terza frazione sono a senso unico. Le cussine prendono in mano la partita e, nonostante qualche ritorno di fiamma delle avversarie, controllano senza troppa fatica le binaschine (25-16/25-15).
Prossimo appuntamento sabato 15 maggio in casa contro Rivanazzano Volley Club alle ore 21. Diretta streaming sulla pagina Facebook e sul canale YouTube CUS Pavia Volley.

Campionati giovanili

 -Doppia vittoria per l’U17 maschile:  3-1 in casa contro Buccinasco;  3-0, sempre tra le mura amiche, contro Asd MI3 Milano

-Sconfitta per l’U17 maschile Fipav PV che in casa cede 3-1 contro Garlasco

-Vince l’U19 maschile fuori casa per 3-2 contro Rozzano

-Conquista la vittoria la Prima divisione Gialla per 3-1 contro Milano 3

Plinio D’Alessandro

Prima divisione (Coppa Italia)  SRV Milano – Cus Pavia Blu 3-1

La seconda gara di Coppa Italia Prima divisione per il CUS Blu (foto) si svolge tra le mura del solido Santa Rita Volley di Milano. Ci sono tanti passi avanti rispetto alla prima gara di questo campionati, ma non sono sufficienti per agguantare qualche punto. Pavia rincorre Milano in tutti i parziali, a cominciare dal primo in cui i laterali Manferoce e Cavagna non brillano in precisione di ricezione ma soprattutto sprecano in fase d’attacco. Buona la prestazione per il palleggiatore Bignazzi e per la conferma in posto due Callegari, vero uomo partita della serata lato CUS. Al centro Vignati e Cocorullo non trovano particolare spazio in attacco ma toccano a muro, e trascinati da Callegari e dal subentrato Tarantola s2 trovano l’aggressività e la costanza vincenti per portare a casa il primo set (25-27). Si riparte con la formazione di chiusura del primo set e Pavia parte forte con un vantaggio di 5 punti; ma è un ottimo turno del milanese Aulicina a pareggiare i giochi e a sbilanciare pesantemente Pavia che decade in qualità di ricezione e non concretizza, realizzando il peggior set della gara. A nulla vale il contributo alla causa di Roberto Pizzino e Francesco Tarantino, chiudendo 25-16. Il terzo è il set decisivo per la gara, e anche il più bello in termini qualitativi per entrambe le compagini che danno davvero il massimo. Scendono in campo anche Ruggiero, Tarantino e Colombo Gomez per cercare di riportare l’equilibrio a favore del CUS Blu, ma in questo testa a testa è SRV ad avere maggiore freddezza e chiudere sul 25-23.
Nel quarto Pavia fatica a trovare la motivazione necessaria a sovvertire le sorti del match, ed SRV Milano si aggiudica il match in questo parziale (25-17). Fare un bilancio sulla gara non è semplice per il nostro CUS che fa tanti passi avanti rispetto all’incontro con Crazy Volley ma che cade su qualche elemento che pareva acquisito. L’impressione è che qualche cosa in più si sarebbe potuta ottenere, ma senza rimpianti il CUS guarda avanti alla gara di mercoledì 13 Maggio in casa contro ASD San Michele alle 20.45.
Partecipate alla diretta streaming sulla pagina Facebook del CUA Pavia Volley! Forza Ragazzi!

Pgs Young Aurora OSGB Abbiategrasso – Cus Pavia Young 3-2

2 ore e 10 minuti intensi sono occorsi per decidere questa partita tra un CUS Pavia sempre più completo e un Aurora Abbiategrasso che schiera tra le sue fila qualche giocatore di categoria superiore. Pavia parte bene, Abbiategrasso non cede nulla e resta punto a punto tutto il parziale: è l’importante sequenza di servizio di Capitan Bignazzi a fare la differenza accompagnando al 24 un CUS a cui resta soltanto da chiudere (22-25). La diagonale di posto 4 formata da Tarantola e Sanna, che fa particolarmente bene, vacilla nel secondo parziale soprattutto in ricezione, dando spazio a Luca Colombo Gomez che prova a ridare sostanza al fondamentale più altalenante di Pavia in questa gara. Fatica anche Achilli a gestire in posto 2 gli attaccanti di banda esperti di Aurora, non riuscendo ad opporsi con fermezza e subendo qualche pallonetto in diagonale stretta; tocca quindi a Malvicini riportare ordine, e l’attaccante pavese con pazienza risponde presente alle richieste dell’allenatore. Gli aggiustamenti non si attuano abbastanza in fretta, Aurora spreca qualcosa meno in battuta e i giochi si riequilibrano sul 1-1 (20-25).
Nel terzo Aurora è galvanizzato e segna uno stacco netto con una battuta pressante che impensierisce Cattivelli e variazioni al centro atte ad evitare la pesante presenza a muro di Manzi, che fino a questo momento era risultato praticamente invalicabile all’attacco diretto. E’ il peggior parziale per Pavia, 25-17.
Abbiategrasso se la sente in tasca e alleggerisce la mano. Pavia non molla, il set procede punto a punto fino al 20 pari, quando Rognoni di Aurora riesce a portare i milanesi sul 24-21. Tarantola non ci sta e conduce una cavalcata in battuta, condita da errori di Abbiategrasso e da un rigore di Soresini, che riporta in vantaggio Pavia sul 24-25. E’ una attacco in rete di Reina a decidere per Pavia, 24-26. Ormai è chiaro che non è facile per nessuno, e anche il quinto vede le due compagini testa a testa fino all’11-10, quando Aurora trova la sferzata vincente e si allunga sul 14. Il CUS Pavia ribatte con altre due azioni vincenti, ma è un pallonetto a decidere per il 15-12 finale. Il CUS Young, sempre più concreto e definito, ritrova un ottimo Alex Malvicini che cancella con una buona prestazione le incertezze delle prime gare. La prossima gara di questo campionato sarà domenica 30 maggio alle 18.00 a Pavia. Sosteneteci partecipando alla diretta streaming sulla pagina Facebook CUS Pavia Volley! Forza Ragazzi!

Gabriele Giordano


Leggi anche...

Atletica Leggera - weekend intenso di gare per i nostri atleti: vola il giavellotto di Max Di Stasio