Atletica leggera – Campionati Italiani Cadetti: Alice Lazzaro e Sofia Tralli vice campionesse italiane

Le nostre due portacolori possono essere definite protagoniste indiscusse dell’attività giovanile regionale e nazionale in questo finale di stagione, grazie ad una serie notevole di risultati di alto livello colti di settimana in settimana. Prima la vittoria ai campionati regionali individuali, poi la vittoria nel meeting nazionale di Chiari ed infine questo doppio argento che rappresenta la ciliegina sulla torta di una stagione breve ma sicuramente da ricordare per Alice e Sofia.
Alice Lazzaro, in gara nella mattinata di sabato, deteneva la miglior prestazione nazionale stagionale di categoria con 47,57 ma ha dovuto inchinarsi al gran lancio della vincitrice Angelica Gentili, capace di scagliare il martello da 3kg a 48,09. La sua serie di lanci è stata un crescendo, anche legato al fatto che l’emozione di trovarsi in pedana con la maglia della rappresentativa lombarda stava per giocare qualche brutto scherzo. Dopo il primo lancio, nullo, il secondo a 36,49 la poneva fuori dalle migliori 8 che avrebbero disputato la finale. Fortunatamente il terzo lancio a 42,75 le ha permesso un balzo di ben 7 posizioni collocandola sul secondo gradino virtuale del podio prima dei tre lanci di finale. Finale nella quale ha consolidato la posizione di vice campionessa nazionale grazie ad ulteriori tre lanci a: 43,41-44,96 (migliore di giornata) e 44,44.
Nel pomeriggio ha calcato la pedana all’interno della gabbia anche Sofia Tralli, nel lancio del disco da 1kg. Al contrario della gara di Alice, in quella di Sofia le posizioni delle prime due atlete si sono definite già dal primo turno di lanci, nel quale la vincitrice Annalisa Micco ha preso il largo con 37,82 (poi migliorato con 38,00) e Tralli ha replicato con un 33,27. La nostra atleta, che ricordiamo essere al primo anno di categoria, quindi nata nel 2006, ha incrementato al secondo turno con 33,77, poi 32,13 e 34,20 (miglior lancio) al primo lancio di finale, seguito da un altro 33,77e da un 33,96 finale; lanci che parlano evidentemente di una notevole stabilità a livello tecnico. La discobola, con questo argento, ha confermato quindi la seconda posizione nelle liste stagionali di categoria.
Evidente e legittima la soddisfazione dei loro tecnici, Edoardo Gatti per Sofia Tralli e Davide Farina per Alice Lazzaro che, insieme alle loro atlete, hanno raccolto i frutti di un lavoro serio e appassionato.

Marcello Scarabelli


Leggi anche...

Canoa - Il Cus Pavia festeggia sei titoli sul Brenta