Canoa – Il Cus Pavia festeggia sei titoli sul Brenta

Impegnati a Valstagna (Vicenza) per i Campionati italiani Junior e Under 23 di canoa discesa, gli specialisti del Cus Pavia si sono dimostrati ancora una volta al vertice della disciplina conquistando ben sei titoli tricolori nella categoria Under 23, a cui se ne sono aggiunti altri due vinti dagli altri atleti del College della Pagaia per le loro società di appartenenza. Otto titoli complessivi che hanno ricordato a tutto il movimento il livello di eccellenza raggiunto dal progetto pavese del College della Pagaia, che sotto la guida dell’allenatore Daniele Bronzini, raccoglie ormai da diversi anni a Pavia i migliori atleti-studenti del mondo della canoa.
A brillare tra le acque del Brenta è stata ancora una volta la stella di Mathilde Rosa, che un mese dopo il poker d’oro ai Campionati italiani di canoa velocità di Milano, dove era stata grande protagonista nelle prove del K2 in coppia con Elena Ricchiero, si è ripetuta sulle rapide del Brenta dominando sia la gara sprint che quella classica, lasciando alla compagna di Università e Collegio, Giulia Formenton (CC Oriago), il secondo gradino del podio in entrambe le competizioni.
In campo maschile Francesco Ciotoli si è laureato Campione d’Italia nella gara sprint – precedendo, tra gli altri, l’atleta del College della pagaia Giacomo Abbiati, secondo classificato – , mentre nella classica ha dovuto cedere la medaglia d’oro al compagno di squadra Andrea Bernardi, fermandosi al secondo posto. Dopo essersi dati battaglia nelle prove individuali, Ciotoli e Bernardi hanno poi unito le forze nelle gare a squadre salendo per due volte sul gradino più alto del podio insieme a Gabriele Esposito, terza freccia tricolore della squadra gialloblu. Nelle due prove il team del Cus ha staccato il Canoa Club Vicenza, relegato al secondo posto.
Nelle gare del C1 Tommaso Mapelli (CK Cassano d’Adda) del College della pagaia ha vinto i due titoli in palio, superando per due volte il compagno di Università e collegio Giacomo Bianchetti (KCC Palazzolo sull’Oglio).
Nella categoria Junior da segnalare il quarto ed il quinto posto di Jacopo Sorzini, atleta di canoa velocità che, sulla via già tracciata da Mathilde Rosa, sta provando ad affiancare alle competizioni di velocità quelle della discesa. Tra i Master, l’inossidabile Giuseppe Coduri si è messo al collo la medaglia di bronzo ed ha concluso al quinto posto la gara Senior del C1.

Giovanni Vescovi

Foto: Francesco Ciotoli


Leggi anche...

Atletica leggera - Campionati Italiani Cadetti: Alice Lazzaro e Sofia Tralli vice campionesse italiane