Atletica leggera – Campionati italiani juniores e under 23: tre atleti su tre in finale nel salto in alto

La conquista della finale da parte di Gloria Polotto (foto), Cecilia Muscarella e Luca Negri è sicuramente un risultato degno di nota e non può che riempire di soddisfazione in primis il loro tecnico Bruno Santini. Dato il livello della competizione sarebbe stata davvero un’impresa al limite dell’impossibile la conquista di una medaglia sia in campo femminile che maschile, tuttavia l’ingresso nel novero dei migliori in Italia è un riconoscimento per il lavoro quotidiano al campo di atletica di Pavia. La classifica finale parla del 7° posto per Gloria Polotto con 1,69 (personale di 1,72), 11° per Cecilia Muscarella con 1,65 (personale di 1,68) a pari misura con l’ottava piazza ma con più errori. Gloria ha valicato 1,55 e 1,60 alla prima prova, 1,65 alla seconda e 1,69 alla prima, fermandosi poi ad 1,72. Anche per Cecilia percorso netto fino ad 1,60, poi brivido ad 1,65 superato alla terza prova e nulla da fare a 1,69.
Luca Negri, bravo a conquistare una finale dopo averla mancata l’anno scorso ad Agropoli da allievo, quando i campionati italiani furono soltanto la sua seconda esperienza in gara, ha dovuto però purtroppo rinunciare alla competizione con i migliori a causa di un dolore al piede di stacco e quindi a scopo precauzionale è stato deciso, in accordo con il suo tecnico, di non scendere in pedana.

Marcello Scarabelli


Leggi anche...

Canottaggio - Meeting Nazionale Allievi e Cadetti

Atletica leggera - Campionati regionale cadetti: Alice Lazzaro e Sofia Tralli regine dei lanci