Rugby maschile Serie C – 2^ giornata

Amatori Genova – CUS PAVIA 0-12 (mete 0-0)

Prosegue nel migliore dei modi la marcia delle truppe del Comandante Cozzi. In casa del quotato Amatori Genova, appena sceso dalla serie B, i gialloblu sono chiamati a confermare quanto di buono fatto la scorsa domenica. La rosa ampia e di qualità permette di far fronte ad alcune defezioni, ed il turn-over non pregiudica il livello globale della squadra. L’inizio è piuttosto contratto, con squadre che poco vogliono concedere all’avversario. Subito chiara è la differenza di strategia: i padroni di casa puntano sul possesso e sul gioco alla mano, e i nostri, appena possibile, ricacciano indietro gli avversari con un insistito uso del piede. La prima metà del tempo scorre senza particolari sussulti; riusciamo a ben controllare gli sforzi offensivi dei liguri e a guadagnare campo grazie alla pressione difensiva e ad alcune azioni fallose degli avversari. Dopo alcune punizioni calciate in touche che non portano risultati, optiamo saggiamente a concretizzare gli sforzi affidando al piede di Marconi il compito di muovere il punteggio. 0-3. Si prosegue sui binari di un sostanziale equilibrio: loro non riescono a finalizzare il maggior possesso e noi ci rendiamo sempre più pericolosi sui contrattacchi. È ancora Marconi a punire una scorrettezza con il piazzato dello 0-6. Non riusciamo a concludere un paio di veloci azioni per imprecisioni nell’ultimo passaggio, ma è ancora Tommi Marconi a marcare: 0-9. Sul calcio di ripresa del gioco commettiamo un sanguinoso errore in fase di ricezione e permettiamo agli avversari di attestarsi nei nostri 5 metri. I ripetuti attacchi si infrangono sul nostro muro difensivo, che con mestiere riesce ad evitare la meta che avrebbe riaperto la partita e restituito entusiasmo ai padroni di casa. La ripresa del gioco ci vede più intraprendenti, prendiamo il sopravvento in touche ed in mischia e ci troviamo quindi ad avere molti più palloni giocabili. Purtroppo, però, fatichiamo a concretizzare la netta superiorità territoriale riuscendo solo a marcare un piazzato. Nei minuti finali, sullo 0-1, conteniamo abbastanza agevolmente la sfuriata d’orgoglio dei liguri e riusciamo così a portare a casa il secondo zero nella casella dei punti subiti. Buona gara, corretta, non eccessivamente spettacolare, ma che ha confermato la nostra capacità di adeguarci e gestire con maturità i diversi momenti della partita. Una citazione per Anzoli, Magni e Bancora, altri 3 giovanissimi all’esordio (in attesa di Cazzamali e Giuliani), reduci dalla splendida stagione con l’Under 18 Ticinensis, che hanno scelto Pavia ed il Cus per proseguire la loro attività agonistica. Tanti auguri di pronta guarigione allo sfortunato Edo Nicolato, costretto ad abbandonare la contesa per infortunio dopo pochi minuti dal suo ingresso in campo. Tommi Marconi e Micki Speranza i Men of the Match. Appuntamento a domenica 3 novembre quando alle 14,30 ospiteremo al Cravino il Savona. Forzalapavia!

Amatori Genova: Sacchini, Marshallsay, Gargiullo (V), Panozza, Giovenco, Palomba (C), Barabino, Zerbetto, Rattazzi, Abbruzzese M, Morè, Caruso, Della Valle, Sciacchitano, Bia. A disp: Bruzzone, Tiache, Bedocchi, D’Onofrio, Benveduti, Orlandi, Abbruzzese A. All. Sacchini

Cus Pavia: Brandani, Anzoli, Ferrari Trecate, Amicucci, Zucchetti, Marconi (V), Giglio (C), Gobbo, Repossi, Gioia, Speranza, Inama, Zambianchi, Blasigh, Tavaroli. A disp: Bagnaschi, Bancora, Magni, Vescovi, Corbucci, Nicolato E, Ravizza. All: Cozzi.

Primo tempo: 20’ c.p. Marconi; 34’ c.p. Marconi; 39’ c.p. Marconi. Secondo tempo: 27 c.p. Marconi.

Luca Brandani

Foto a cura di Amatori Rugby Genova


Leggi anche...

Le atlete di CUS Pavia per il #PinkPavia video contest

Corso di calcio per ragazze dai 16 ai 26 anni

Ori e argenti

Riccardo Novella Star del Pararafting ci racconta