Campionato Italiano di Società

Nello sport il risultato non è solo quello che conta, ma anche la bellezza della gara ed il confronto con sé stessi e gli avversari. Ed è proprio questo che lo sport insegna agli atleti, il valore di un risultato è pari a quello degli avversari.
In questo weekend di regate a Pusiano il CUS Pavia ha affrontato il campionato con la chiara intenzione di vincere titoli su titoli, ma quando il risultato si decide sul filo di lana anche la fortuna gioca un ruolo fondamentale. Apre la danza delle medaglie l’argento del quattro con maschile di Mario Castoldi, Andrea Fois, Stefano Ciccarelli, Luca Del Prete e timoniere Andrea Riva, argento anche per il quattro di coppia di Gianluca Santi, Francesco Molinari, Davide Iacuitti e Giacomo Broglio (nella foto) e bronzo per l’otto Marco Venturini, Andrea Fois, Stefano Ciccarelli, Gianluca Cassarà, Mirko Fabozzi, Luca Del Prete, Simone Fusaro, Lorenzo Fois e timoniere Andrea Riva. Medaglia di legno per il quattro di coppia femminile di Gaia Fabozzi, Silvia Frattini, Gaia Boiocchi ed Elisa Mapelli, per il quattro senza maschile di Cassarà, Castoldi, Venturini e Andrea Giuliani e per il due senza di Fabozzi e Leonardo Bruschi. Da riportare anche il quattordicesimo posto per il singolo junior di Beatrice Crevani.
A contorno del Campionato di Società, nel meeting nazionale Allievi, Cadetti e Master e nel Trofeo delle Regioni, riservato alle rappresentative giovanili regionali, buoni risultati per la squadra cussina. Vittoria per Alberto Federzoni nel quattro di coppia lombardo, il quale si ripete poi con Tito Christoforakis nel doppio cadetti maschile. Sesto e quarto posto nel singolo Cadetti femminile per Matilde Negri e Benedetta Calabrese e vittoria per il piccolo Andrea Federzoni nel singolo 7,20 Allievi B2. Buoni risultati anche per la categoria master, che vince l’oro nel doppio maschile con Fabio Mirri e Paolo Mascherpa, due argenti con il due senza di Andrea Dellacha’ e Paolo Carbone, che si ripetono poi nel quattro senza con Diego Salerno e Davide Canevari, solo medaglia di legno purtroppo per il doppio femminile di Elena Percivalle e Luana Porfido. Si conclude così la stagione sulla distanza olimpica, ora due settimane di recupero per tutta la squadra e poi via alla nuova stagione.

Giacomo Broglio


Leggi anche...

Chiari, 21 Settembre: 5^ Marta Andreoni nella marcia ai Campionati Regionali Cadetti

Italia in Canoa – Pagaiando per l’ambiente – Puliamo il mondo