Ai Campionati show degli Under 16 Jacopo Sorzini, Jonathan Allen e Matteo Bazzano

All’Idroscalo di Milano per i Campionati italiani assoluti di canoa, i colori del CUS Pavia hanno brillato nel corso di tutta la rassegna grazie soprattutto ai “ragazzi terribili” Jacopo Sorzini, Jonathan Allen e Matteo Bazzano che nella città meneghina hanno concluso nel migliore dei modi una stagione trionfale. Ad inaugurare la serie di successi è stato il K2 Allen-Sorzini (nella foto con il tecnico Daniele Bronzini) che sulla distanza dei 1000 metri non ha avuto rivali staccando di quasi 4 secondi le barche dell’Ausonia e della Marina Militare, rispettivamente seconda e terza al traguardo, e laureandosi così Campioni d’Italia nella categoria Ragazzi (under 16). Al titolo italiano in K2 Sorzini ha poi aggiunto la prestigiosa vittoria nel K1 500 metri e la bella medaglia d’argento vinta insieme a Matteo Bazzano nella gara del K2 500 metri. Nella gara del K1 Jacopo si è imposto in 1 minuto e 51 secondi su Lorenzo Tessadri del Circolo Nautico Caldonazzo, medaglia d’argento, e su Luca Polello del Canoa Kayak Chioggia. In K2 invece il duo gialloblu ha dovuto cedere il passo solamente all’equipaggio della Canottieri Mestre, mentre sul terzo gradino del podio è salito il CUS Torino. Da segnalare anche i due noni posti in K1 di Jonathan Allen sui 500 metri e di Matteo Bazzano sui 200 metri, a riprova dell’ottimo valore dei tre ragazzi sotto la direzione dell’allenatore Daniele Bronzini. Ai successi dei “ragazzi terribili” hanno fatto eco il K2 Senior di Davide Marzani e Francesco Balsamo, secondi classificati e Campioni italiani non militari sui 1000 metri, ed il C2 misto di Mirco Daher e Giulia Violini, primi classificati e Campioni d’Italia sui 500 metri. Al titolo assoluto in equipaggio, Giulia Violini ha poi aggiunto le due medaglie di bronzo vinte in C1 tra le Under 23 sui 500 e sui 200 metri ed i due quarti posti nella categoria Senior. Sempre al femminile ha trovato una prestigiosa medaglia d’argento anche Mathilde Rosa, quest’anno già Campionessa Europea e Mondiale Under 23 nella canoa discesa, che alla medaglia ha sommato il quinto posto in K2 con Laura Bonisolli ed il nono posto insieme a Matteo Arzani nella gara riservata agli equipaggi misti, novità di questa edizione tricolore. Da segnalare anche le buone prove di Edoardo Chierini, settimo sui 500 metri e ottavo sui 200. Infine, nella paracanoa, Riccardo Novella ha vinto la gara sui 1000 metri nella categoria KL3, riservata agli atleti con parziale funzione degli arti inferiori.

Giovanni Vescovi


Leggi anche...

Pagaiando per l'Ambiente - Puliamo il Ticino

La stagione della scherma ai nastri di partenza

Convegno Brera

Dieci medaglie per la sezione canoa alla finale nazionale under 14