Atletica: esordio con il botto per Luca Negri; Irene De Caro e Federico Carrà in ottima forma

14° Meeting Nazionale Giovanile: Vola Luca Negri nel salto in alto

Esordio letteralmente con il botto per Luca Negri, che aggiunge altri 3cm al personale stabilito durante le gare studentesche che lo hanno avvicinato all’atletica quest’anno. L’allievo del prof. Zuffi ha infatti saltato 1,85 sulla pedana dell’impianto bresciano, sfiorando la vittoria della gara e conquistando il diritto a partecipare ai prossimi campionati italiani della categoria allievi.
La sua progressione ha visto le quote di 1,70 e 1,75 superate alla prima prova, 1,80 alla seconda e 1,85 subito alla prima, mentre i tre tentativi ad 1,88 sono poi andati a vuoto. Francesca Viola nel lancio del martello da 3kg non ha esplicitato i miglioramenti visti in allenamento, fermandosi a 45,69. Gaia Del Bo ha corso gli 80m in 11″04 stabilendo il suo nuovo personale, mentre Giorgia Grassi non ha saputo migliorarsi negli 80hs, corsi in 14″48. Sofia Marchetti, rientrata alle gare finalmente, ha sfiorato il “colpaccio” nell’asta, piazzandosi quarta a pari misura con la seconda e la terza ed a soli 10cm dalla vittoria, mentre Alice Lazzaro ha lanciato il peso a 9,24 chiudendo in 7^ posizione.

Nuovo personale per Irene De Caro nelle siepi

L’allieva Irene De Caro prosegue il suo percorso di avvicinamento ai tricolori di categoria in programma nel terzo weekend di giugno ad Agropoli (SA) stabilendo il suo nuovo personale sulla distanza per la quale scenderà in pista opposta alle migliori specialiste nazionali. Con un buon 7’47″3 ha abbassato infatti il suo precedente limite che risaliva ai societari allievi di inizio maggio, quando corse in 7’52″11 piazzandosi seconda. In questo caso, un errore sulla penultima siepe le ha fatto perdere terreno dall’avversaria che ha conquistato la medaglia d’argento.

In crescita Federico Carrà negli 800

Dopo tante traversìe sembra finalmente riaffiorare anche in gara il talento dell’allievo Federico Carrà, classe 2003 come la compagna di allenamenti De Caro. Federico è ritornato a correre su buoni livelli a partire dal terzo posto nei 1000 ai regionali studenteschi di Pavia del 16 maggio, che gli ha trasmesso fiducia. Negli 800 ha finalmente abbassato in modo deciso il suo personale portandolo ad un apprezzabile 2’04″30, scaturito da una gara con qualche sbavatura tecnica che lascia quindi la porta aperta a nuovi miglioramenti nel breve periodo.

Marcello Scarabelli


Leggi anche...

Il 15 Giugno, a Pavia, la Regata Universitaria Pavia-Pisa

Rugby Under 18 - Fase Interregionale - Semifinale di ritorno

Torneo Intercollegiale di Beach Volley femminile: vince il S.Caterina

Atletica: seconda Fase Campionati di Società Assoluti

Canoa: oro a Mantova per Matteo Bazzano e Jacopo Sorzini

Lo spadista Carlo Fenzi ottiene il 21° posto agli Europei in Francia