Pallavolo – Tutti i risultati

SERIE C MASCHILE

Ultima partita di campionato per il CUS Pavia Volley, che dopo il successo contro GSA sfida, in una lunga trasferta, i bresciani del Tecnoace Villanuova, cedendo 3-0.
I Gialloblu si presentano alla partita con diversi problemi di organico, dovendo rinunciare a ben quattro giocatori titolari.
La squadra però non si tira indietro; nel primo set il CUS parte bene e cerca di rimanere agganciata agli avversari, poi, qualche imprecisione ed errore di troppo, fa allontanare Villanuova (25-17).
Il secondo parziale viaggia sugli stessi binari del primo, con i cussini che non entrano mai realmente in ritmo gara, non riuscendo ad arginare gli attacchi bresciani (25-20).
Nella terza frazione Pavia si sblocca. Il livello della partita si alza e il CUS esprime, per la prima volta dall’inizio del match, il suo potenziale, trascinato dallo schiacciatore Riccardo Sala. Le due squadre proseguono punto a punto, con break-point da una parte e dall’altra. Sul 22 pari si decide il set: i Gialloblu non sono precisi, come fatto fino a quel momento, e commettono qualche sbavatura, a differenza degli attacchi dei casalinghi che vanno a punto (25-22).
Si conclude un campionato inevitabilmente diverso e nuovo per tutti, ma nonostante ciò ricco di emozioni positive e negative. La competizione, più breve rispetto alle precedenti, ha visto il CUS Pavia continuare a crescere, partita dopo partita. Sicuramente con un numero di partite maggiori, i Gialloblu avrebbero espresso e migliorato ancora di più il loro gioco.
I cussini hanno giocato grandi partite, con squadre fisicamente e tecnicamente più forti, tenendo bene il campo e riuscendo a guadagnare punti importanti; ci sono state anche gare opache, nelle quali i pavesi non si sono espressi come avrebbero voluto e potuto, uscendo poi dal campo con il rimorso di non aver dato il massimo.
Il capitano Plinio D’Alessandro commenta così: “Siamo rimasti sempre uniti, sia nei momenti belli quando tutto viene bene ed è più facile stare insieme, che nei momenti meno belli, quando possono nascere tensioni e incomprensioni”.
La squadra è stata un mix di tanti giovani e qualche esperto, creando la giusta chimica, nella quale gli sbarazzini avevano voglia di imparare e i senatori voglia di farli crescere.
Quest’anno c’è stato anche un importante cambiamento in panchina con l’arrivo di due grandi allenatori: Luca Monti e Marco Cremonte. Il roster si è trovato da subito in sintonia con i nuovi coach, con i quali hanno instaurato un bel rapporto tecnico e umano. Punto fisso e inamovibile della preparazione fisica è stato Tiziano Gemelli, apprezzato dai giocatori, che ha contributi, come fa ormai da anni, alla crescita delle prestazioni dal punto di vista atletico.
“Sono molto orgoglioso della squadra e ringrazio tutti i miei compagni e allenatori. In un periodo in cui non era possibile fare nulla, abbiamo vissuto le ore in palestra con ancora più passione e intensità. La pallavolo è stata la nostra valvola di sfogo e il nostro momento di libertà, e per questo le sono grato” conclude D’Alessandro.
Il CUS Pavia Volley non vede l’ora di tornare in palestra e iniziare la nuova stagione, sempre con grande passione e attaccamento ai colori giallo-blu.
A Settembre.
Forza CUS.

SERIE D FEMMINILE (COPPA ITALIA)

3 punti importanti conquistati dalle cussine nella vittoria in casa contro Tempocasa Binasco (3-1).
Nel primo set e ragazze iniziano con il freno a mano tirato (25-20) ma dopo un inizio titubante si sciolgono nel secondo parziale (25-10). La terza frazione vede il ritorno delle avversarie avvantaggiate dalla poca attenzione in difese e, nonostante gli ottimi innesti dalla panchina, il CUS non riesce a rigirare il set (24-26). Le Gialloblu però rientrano in carreggiata conquistando la partita (25-22).

PGS FEMMINILE

Bottino pieno in entrambe le gare:
-vittoria in scioltezza per le ragazze del PGS contro il Volley Bareggio. Una partita mai in discussione e dominata dalle cussine che non hanno lasciato spazio alle avversarie (3-0).
-Parte male la sfida vinta 3-1 dal CUS, che nel primo set gioca al di sotto delle loro possibilità. Nei set successivi le Gialloblu eliminano gli errori superficiali e mostrano le differenze tecniche andando a vincere in scioltezza.

U19 MASCHILE

Grande partita dell’U19M che sfiora il trionfo contro Villa D’Almè (BG), fermandoli solo al 5° set (16-14).
Gara infinita, piena di emozioni e capovolgimenti continui.
Il CUS Pavia parte bene vincendo il primo set. Secondo e terzo invece vanno ai bergamaschi, che con le loro difese tengono i forti attacchi cussini. Nel quarto sono i pavesi ad aggredite il match, portandolo sul 2 pari con grandi muri e schiacciate. Il quinto parziale è una battaglia; le due formazioni giocano al meglio delle loro possibilità dando tutto il possibile. Purtroppo però, il finale è amaro per i Gialloblu.
Finisce qui il campionato per i ragazzi dell’U19 maschile del CUS Pavia, ai quali vanno fatti grandi complimenti per i risultati conseguiti.

Plinio D’Alessandro

PGS SENIOR
Red Gate Volley – CUS Pavia Vintage 0-3 03/06/2021 21.15

Si conclude con una bella prova il campionato PGS della nostra squadra senior maschile CUS Pavia Vintage; tra le mura del Red Gate Volley, a Cologno Monzese, che aveva impensierito i Cussini all’andata grazie ad un’ottima difesa ed era quasi riuscita a strappare la vittoria al tie-break.
Pavia si presenta con due sostanziali variazioni; Cavagna, che parte al centro e forte di un’ottima manualità convince e realizza in quantità anche da questa posizione, e Rossi in posto 4, che si distingue in difesa con entusiasmo, e dopo un primo set di assestamento trova la sua concretezza anche nel fondamentale d’attacco galvanizzato da un’inaspettata e potente battuta salto spin.
Nota la gestione difensiva dei padroni di casa, il CUS preferisce pesare con attenzione in attacco: la regia di Pavilli riesce a dare respiro anche alla prima banda Manferoce, a un Vignati inarrestabile in posto 3 e a un Callegari che gestisce con tattica da posto 2. Ne risulta un parziale in mano ai pavesi che si conclude 19-25.
Nel secondo si parte punto a punto, e qualche forzatura in posto 4 richiede il contributo di Pizzino alla causa: dopo un inizio un po’ contratto realizza sia in gestione che sul colpo forte. In questo parziale sono fondamentali il cambio di passo del libero Carofilis che trova la misura sulla battuta avversaria e fornisce ricezioni di ottima qualità, e l’ingresso in campo di Tarantino, sia in battuta con una serie devastante (10-13/10-18) che nel palleggio, servito da Carofilis, slegando gli attaccanti verso il 16-25 finale.
Nel terzo si riparte con Rossi/Pizzino in 4, Cavagna/Vignati in 3 e Tarantino/Callegari sulla diagonale di posto 2. Nonostante Callegari abbia sciolto il braccio e riesca finalmente a imporre il suo attacco, il resto della squadra cala di attenzione e fornisce molto spazio di ripresa ai padroni di casa che vanno in vantaggio. Il CUS riduce il gap ma resta sempre sotto di un punto in un balletto che dura quasi una rotazione. Coach Giordano allora ripropone Pavilli in regia, che con ordine e calma riporta equilibrio nel sestetto invertendo il vantaggio a favore del CUS. Cologno però non è intenzionata a cedere, e sul finire del set rientra anche il capitano Manferoce (18-21) per traghettare la squadra verso la vittoria (21-25).
Un bel percorso quello della squadra senior maschile del CUS, che evidenzia i passi avanti fatti da questo gruppo sia in termini tecnici che di coesione.
Si conclude per qualche mese l’attività agonistica per questo gruppo, ma siamo certi che ci rivedremo e che ci sosterrete anche nella prossima stagione.
Come sempre, FORZA RAGAZZI!!!

PGS YOUNG
San Gaetano Abbiategrasso – CUS Pavia Young 0-3 (17-25, 20-25, 21-25)

Achilli 3, Bignazzi 4, Colombo Gomez, Manzi 10, Malvicini 8, Ruggiero 1, Sanna 5, Tarantola 6, Vassena 2, Cattivelli L
Partita mai veramente in discussione quella tra il nostro CUS Young e un San Gaetano in schieramento ridotto. C’è però spazio di manovra nella gestione della gara, lavorando bene in fase di battuta e copertura e sperimentando qualche nuova soluzione.
E’ Matteo Manzi il grande protagonista di questa gara, che con un personale di 10 punti fa pesare il suo contributo in tutti i comparti e soprattutto sbaglia poco, a partire dalla battuta. Più silenzioso e altrettanto concreto Malvicini, mentre Tarantola sconta un po’ d’efficacia a favore di nuove sperimentazioni tattiche. Sempre più solido Sanna, tranquillo in seconda linea e velenoso davanti, assieme a un Cattivelli attento in ricezione e ricostruzione sulle difese dei palleggiatori Bignazzi e Ruggiero, la cui regia è messa in discussione solo a tratti da una ricezione non sempre splendente. Leggermente sottotono Colombo Gomez, e Vassena che seppur poco efficaci fanno il loro dovere, e Achilli che parte molto contratto ma ritrova man mano la sua dimensione fino ad un bellissima diagonale da posto due che chiude la partita a favore di Pavia.
Ultima gara per il CUS Pavia Young il 13-06-2021 alle 18:00 in casa contro Aurora Abbiategrasso.
Seguite la diretta streaming sulla pagina facebook del CUS Pavia Volley!
Forza Ragazzi!!!

PGS YOUNG
Cus Pavia Young – Aurora Abbiategrasso – 3-2 (25-18, 20-25, 25-21, 21-25, 16-14)
Bignazzi 5, Colombo Gomez, Manzi 9, Malvicini 1, Ruggiero 5, Sanna 5, Soresini 2, Tarantola 18, Vassena 2, Cattivelli L
In una calda domenica di giugno, con 34 gradi, si infiamma il palazzetto di via bassi per l’ultima di campionato del nostro CUS Young. Una partita estenuante, contro un Aurora a ranghi ridotti ma deciso ed esperto, che nella gara di andata aveva strappato la vittoria proprio al tie-break.
La fatica fiacca alternatamente le due compagini che altrettanto non intendono mollare; nel tie-break il CUS fa quel guizzo in più ottenendo due punti di vantaggio e non lasciandoli fino al 16-14 finale. Una bella chiusura di stagione per i nostri ragazzi che fanno meglio della prima parte del campionato, in un crescendo che trova il suo riscontro nei risultati.
Per questa stagione finiscono gli impegni di campionato, ma non vediamo l’ora di tornare in palestra a settembre per le prossime sfide!
Buon riposo, ma soprattutto Forza Ragazzi!!!

Gabriele Giordano


Leggi anche...

Canoa - 6 titoli per i gialloblu ai regionali

Atletica leggera - Tutti i risultati