Scherma – In pedana al PalaCUS per il Gran Premio Giovanissimi

Dopo aver ospitato la prima gara stagionale della categoria assoluti, tocca di nuovo al CUS Pavia ospitare e organizzare la prova di qualifica interregionale per le categorie under 14. Il 13 e il 14 Marzo il PalaCUS ha ospitato ben otto prove: due qualificazioni regionali di spada e sei qualificazioni interregionali (Lombardia e Liguria) per fioretto e sciabola.
L’aver già ospitato la prova degli assoluti ha permesso allo staff del CUS Pavia Fencing di ripetere un meccanismo già rodato per le procedure di accredito, con la possibilità di effettuare il tampone rapido sul luogo di gara. Anche all’interno del palazzetto i piccoli atleti hanno potuto muoversi in sicurezza, con i giusti distanziamenti imposti dal protocollo federale.
Oltre al buon lavoro svolto sul piano organizzativo, tecnici e atleti del CUS hanno raccolto ottimi risultati in pedana. Gli atleti gialloblu impegnati in gara erano in totale sei, equamente suddivisi tra spada e sciabola. Nella giornata di sabato è toccato alle spadiste della categoria ragazze/allieve rompere il ghiaccio. Carlotta Novarini e Maddalena Cerbone hanno partecipato alla loro prima gara ufficiale dopo più di un anno di scherma, concludendo al 33° e 39° posto finale. Nella categoria giovanissime la più esperta (se così si può dire per un’atleta classe 2009) Paola D’Antona chiude con un buon 8° posto.
Il primo piazzamento “negli otto” della nostra piccola spadista fa da antipasto alla giornata di Domenica, dedicata alle gare di sciabola. Per i due Giovanissimi Michele Minetti e Giacomo Uggè arrivano un 3° e un sesto posto, ma l’acuto di giornata arriva nella gara delle Giovanissime con Francesca Canevari. Francesca veniva da due piazzamenti negli otto nelle due prove disputate prima del lockdown, ma è subito evidente che le ambizioni quest’anno sono altre. L’unica sconfitta della sua gara arriva nel girone, ad opera di Ginevra Bigagli di Varese. Le due si ritrovano in finale, ma questa volta è Francesca Canevari a spuntarla per 10-8, conducendo l’assalto fin dalle prime battute. Arriva quindi il primo titolo regionale per i piccoli sciabolatori guidati dal nostro tecnico Alessio Esposito, che può festeggiare con tutto lo staff tecnico e i dirigenti di sezione la conclusione di un doppio weekend di gare faticoso, ma sicuramente positivo su tutti i fronti.

Giacomo Dacarro


Leggi anche...

Pallavolo - Serie C maschile e gare giovanili

Atletica Leggera -  Campionati Italiani di Corsa Campestre Campi Bisenzio 13-14 Marzo

Atletica Leggera - Claudio Baschiera rieletto Presidente del CP FIDAL Pavia