Atletica leggera: 6^ Polotto ai Tricolori Juniores nel salto in alto; Barbieri Campionessa Regionale nei 60 indoor allieve

ANCONA, campionati italiani juniores indoor. Gloria Polotto è atleta delle grandi occasioni, l’ha confermato proprio sul palcoscenico tricolore, sul quale è entrata in scena ad 1,58 facendo un percorso privo di errori saltando anche 1,63, 1,66 e 1,69 al primo tentativo. Per valicare 1,72 (miglior misura di sempre per lei al coperto) però è dovuta ricorrere alla seconda prova e questa indecisione le è costata una posizione nella classifica finale.
Sono stati vani purtroppo i tre assalti ad 1,74 che sarebbe stato il suo record personale assoluto, contando gare al coperto e all’aperto (Gloria ha un primato personale di 1,73, ndr). Il 6° posto finale in una gara di altissimi contenuti tecnici, che ha mietuto vittime illustri, è un risultato di assoluta eccellenza raggiunto grazie alla guida tecnica di Bruno Santini.
Sfortunatissima invece Anna Cassi nei 60m; il 7″91 in batteria non è bastato per entrare in semifinale ed è servito l’apprezzamento millesimale del fotofinish, che l’ha vista esclusa dal turno successivo per 4 impercettibili millesimi di secondo (7″908 contro 7″904 della Kabo).

SEVESO, 4^ tappa cross Per tutti. Il circuito di campestri, un vero e proprio campionato che si svolge tra il milanese e la Brianza, è un appuntamento molto sentito nel calendario regionale dei cross. L’organizzazione delle varie prove è spesso impeccabile e, di conseguenza, rappresenta un’attrattiva per moltissimi atleti, anche di buon livello. Per i nostri colori si sono presentate al nastro di partenza le universitarie Martina Gambuzza e Sara Carta, oltre alla liceale Irene De Caro. Dopo una partenza piuttosto cauta, le nostre atlete si sono date da fare recuperando molte posizioni. Sul traguardo sono risultate 10^ assoluta Martina Gambuzza, 20^ assoluta e 3^ tra le allieve Irene De Caro e 36^ Sara Carta, finalmente in gara dopo molto tempo.

SARONNO/BERGAMO, Campionati Regionali indoor allievi/e. Doppia sede di gara come consuetudine quest’anno per snellire le manifestazioni che sono sempre molto partecipate anche nella stagione al coperto in Lombardia. A Saronno Monica Barbieri, fin dalle batterie ha fatto capire che non ce ne sarebbe stata per nessuna, segnando il miglior tempo con 7″84. In finale poi ancora un miglioramento e il titolo di campionessa regionale allieve indoor nei 60, con il personale 7″81, nettamente davanti ad un parterre di avversarie di prim’ordine. Sempre nei 60 ottimo progresso per Gaia Del Bo che ha corso in 8″47 migliorandosi di un decimo mentre nei 60hs gara di esordio per Emma Zanetti, prima volta in maglia Cus e prima gara di ostacoli. Il suo 10″27 finale non rende giustizia del suo valore perché è stato ottenuto con un errore in fase di avvio che ha pregiudicato l’esito finale.

Marcello Scarabelli


Leggi anche...

Scherma: II prova di qualificazione regionale open di spada

Canoa: siamo quinti 

Torneo Intercollegiale di Basket maschile

Il Cus Pavia Canottaggio alla “D’inverno Sul Po”

Torneo Intercollegiale di Basket femminile - Semifinali

Torneo Intercollegiale di Basket maschile - Semifinali