Canoa discesa: il CUS Pavia domina in Val di Sole, bene la canoagiovani a San Giorgio

A Mezzana, nella bella cornice della Val di Sole, i discesisti del CUS Pavia si sono confermati tra i più forti in Italia dominando il Campionato italiano di categoria portando così in dote in riva al Ticino ben 5 titoli italiani. Sulle acque mosse del fiume Noce, la prova classica ha incoronato ancora una volta Mathilde Rosa: la campionessa gialloblu si è imposta sulla compagna di Università Giulia Formenton facendo segnare un tempo fantastico di 13 minuti e 32 secondi che le è valso il titolo assoluto. La prova classica ha sancito inoltre il dominio della squadra pavese con la vittoria al maschile del trio composto da Pontarollo, Esposito e Bernardi, quest’ultimo autore anche di una bellissima prova in K1, culminata con la medaglia d’argento. Ai titoli vinti nella classica la sezione canoa ha esteso il suo dominio anche sulla prova breve dello sprint, dove la squadra gialloblu non ha avuto rivali: se al maschile Leonardo Pontarollo si è imposto sul compagno di squadra Andrea Bernardi, regalando al CUS una straordinaria doppietta, al femminile Mathilde Rosa ha aggiunto l’ennesimo titolo alla sua collezione precedendo Giulia Formenton, medaglia d’argento. A completare l’opera lo strepitoso successo della squadra maschile con Bernardi, Pontarollo e Esposito che hanno replicato la vittoria del giorno precedente. Da citare anche le buone prove di Giuseppe Coduri, vecchia conoscenza della specialità. Con la discesa impegnata in Val di Sole, la canoa velocità non è rimasta a guardare portando la Canoagiovani (under 14) a San Giorgio di Nogaro in occasione della seconda prova interregionale. In un bel week end di sport è emersa tutta la bontà del vivaio che ha conquistato 8 medaglie: Giovanni Penasa ha messo la sua firma sulla trasferta stravincendo la prova individuale di fondo e conquistando un secondo e un terzo posto nelle gare di velocità. Alle medaglie di Penasa hanno fatto eco quelle dell’Allievo B Dario Longo che ai due argenti individuali sui 2000 e sui 200 metri ha aggiunto il bronzo in K2 con Ali Thomas. Le gare in equipaggio hanno infine regalato un’altra medaglia con il bronzo di Alberto Belloni e Ludovico Perotti (poi secondo nella prova in K1) mentre, al femminile, Elisa Gallo e Maria Pia Penasa si sono fermate entrambe al quarto posto. A completare il quadro dei risultati il nono posto di Giacomo De Alberti. Archiviate le gare nazionali, nel week end la sezione canoa tornerà protagonista con le prove internazionali: a Banja Luka, in Bosnia, i discesisti disputeranno i Mondiali Under 23 mentre in Francia sarà la volta dei maratoneti con l’esordio in maglia azzurra di Jonathan Allen.

Giovanni Vescovi


Leggi anche...

Big Jump 2019 - Fra tuffi e pagaiate