Canottaggio: ancora Campioni

Sabato 29 e Domenica 30 Giugno 2019 il Cus Pavia ha gareggiato ai campionati italiani under 23, e nulla è stato più difficile che non poter assistere alle gare ed attendere invece che uscissero i risultati online. Tutti i nostri atleti, ragazzi e ragazze, hanno gareggiato con un coraggio ed una passione che non ha eguali, dimostrando che solo in questo modo si poteva chiudere la stagione prima della pausa estiva. Arianna e Gaia, Bini e Fabozzi, hanno concluso la loro gara del doppio senior femminile con un quinto posto, troppo avaro forse per l’impegno profuso nella stagione, ma per Gaia il viaggio a Pavia è appena iniziato, ci saranno occasioni di alzare le braccia al cielo.
Il doppio pesi leggeri maschile di Simone Fusaro e Lorenzo Fois si sono dovuti arrendere ad una semifinale purtroppo fuori dalla loro portata, ma anche per loro vale lo stesso discorso di Gaia, “Omnis doloris tempus est medicus”.
Il nostro singolista, Davide Iacuitti, ha concluso il suo lungo percorso al quinto posto, passando batterie e semifinale con una passione senza eguali, con una condotta di gara eccelsa, guadagnandosi una delle soddisfazioni più grandi per un canottiere, essere nella top five dei singolisti della propria categoria in Italia. Ed infine eccoci arrivati alla soddisfazione più grande, alla vittoria del quattro senza pesi leggeri, sono infatti Campioni d’Italia Marco Venturini, Andrea Grassini, Gianluca Cassarà e Andrea Giuliani.
Tutto il sudore versato, la fatica fatta, i sacrifici intrapresi, ora hanno un senso: quest’oro, ed è tutto vostro, ed è tutto nostro, della nostra stupenda squadra, Team Work makes the Dream Work, ci vediamo a settembre per provare a conquistare i CNU!

Giacomo Broglio


Leggi anche...

Martina Gambuzza vola nei 5000. De Caro e Marostica non lontane dal personale nei 1500.

Discesa in canoa da Bereguardo a Pavia