Da Sabato a Genova i CNU di canoa e canottaggio

Nel fine settimana a Genova si riuniranno i CUS italiani per sfidarsi nelle discipline della canoa e del canottaggio. I direttori tecnici del CUS Pavia Bronzini e Scrocchi parlano degli atleti dell’università di Pavia.

E' un buon momento per la canoa e il canottaggio del CUS Pavia. Gli atleti-studenti sono concentrati per centrare anche l’obiettivo dei CNU dove si consacrano i campioni nazionali 2016. Lo scorso anno, primi in classifica proprio i gialloblu sia della canoa sia del canottaggio. I CNU di canoa e canottaggio si svolgono, sabato 28 e domenica 29 maggio, a Genova nel canale di calma di Genova Prà.

CANOA. Daniele Bronzini, direttore tecnico del CUS Pavia Canoa, afferma: «Quest’anno la squadra patisce assenze importanti come quella di Andrea Dal bianco - atleta del nostro college della pagaia e studente di scienze motorie - impegnato in questi giorni con la Nazionale. Ci sono altri atleti del college come Simone Carando, Davide Rota, Elisabetta Maffioli ed Eleonora Rebecchi. E poi i nostri cussini che stanno facendo molto bene. Abbiamo anche “due prestiti” dalla società Canottieri Ticino che sono Federico Mezzadra e Francesca Genzo. Riusciamo a coprire tutte le discipline della velocità. Gli avversari da temere? Quelli dei CUS di Padova, Torino e Palermo».

CANOTTAGGIO. A due settimane dalla sfida Pavia – Pisa, le due università si incontrano di nuovo in acqua. Una rivincita? Una conferma? «L’anno scorso abbiamo battuto l’ateneo pisano. Quest’anno cercheremo di replicare, magari con un margine maggiore – afferma Vittorio Scrocchi, direttore tecnico del CUS Pavia Canottaggio -. A Genova saranno presenti venti atleti, alcuni del College Remiero, che gareggeranno in quasi tutte le discipline».

COSA SONO I CNU. Ogni anno gli atleti universitari dei CUS di tutta Italia si sfidano in numerose discipline: atletica leggera judo, karate, scherma, taekwondo, tennis, tennistavolo, tiro a segno, beach volley, calcio maschile, calcio a cinque maschile, pallacanestro maschile, pallavolo maschile e femminile, rugby a sette maschile, canoa e canottaggio. Ai CNU possono partecipare gli iscritti alle università italiane con un’età compresa fra i 18 ai 28 anni. I CNU si svolgono in sedi diverse. Come abbiamo detto, quelli di canoa e canottaggio si tengono a Genova, per le altre discipline le sedi sono Reggio Emilia e Modena. Per gli sport invernali quest’anno è stata scelta Bardonecchia. I Campionati Nazionali Universitari sono indetti dal Centro Universitario Sportivo Italiano e organizzati con la collaborazione dei Centri Universitari Sportivi (CUS) e delle Federazioni Sportive Nazionali (FSN).


Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>