Rugby Serie A femminile: beffate in casa dal Treviso

Chicken CUS Pavia – Benetton Treviso 3 – 24

Formazione Chicken CUS Pavia: Andreoni, Aloisio, Ramadan (70′ Bruschi), Pinetti, Bovio (Cap), Villa (40′ Simbula), Franchi (75′ Fulcini), Nascimben (55′ Bertocchi V), Favata, Russo, Bertocchi M, Balsamo, Bartoli (50′ Carle), Sandrucci, Biatel. A disposizione Beltramin, Fatemi, Peni.
Allenatori : Villa, Grieco. Direttore Tecnico: Santa Maria

L’ultima gioranta invernale di campionato ha visto le Rocce del Chicken CUS Pavia cedere sul campo di casa, in parte ancora innevato, contro il Benetton, in una partita dall’esito non scontato. Una serie di errori iniziali porta il gioco pericolosamente vicino alla linea di meta, consentendo alle trevigiane di andare in vantaggio fin dai primi minuti. Nonostante l’importante fisicitá della squadra ospite, in mischia chiusa sono le Rocce a dominare, costringendo piú volte le avversarie a indietreggiare. Questo vantaggio peró non viene sfruttato adeguatamente, troppi errori di gestione dell’ovale portano l’attacco a perdere efficacia, e raramente si riesce a spostare il gioco al largo. Dopo 20 minuti di sostanziale equilibrio, sono di nuovo le venete a segnare, grazie a una maul avanzante che arriva in meta. La terza marcatura arriva entro la fine del primo tempo, che si chiude con una punizione calciata tra i pali da Favata, che tenta di accorciare le distanze. Alla ripresa le Rocce manifestano una difesa piú efficace, ma anche un attacco piú minaccioso che le porta a presidiare i 22 avversari, senza peró riuscire a concretizzare. Le Rocce ce la mettono tutta per non concedere il bonus offensivo ma, complici alcuni errori cruciali in touche, dopo alcune fasi a ridosso dei pali arriva l’ultima meta, che porta al punteggio finale di 3-24. Migliore in campo per le Rocce la seconda linea Pinetti, che commenta: “È stata una partita difficile soprattutto a livello mentale, mentre a livello fisico e tecnico abbiamo affrontato una squadra al nostro pari. Non siamo riuscite ad imporre il nostro gioco in attacco, purtroppo, ma abbiamo compensato con la difesa che ha funzionato bene. Adesso ci aspettano quasi due mesi di pausa dal campionato, per concentrarci e lavorare al meglio vari aspetti del gioco.”

Parziale: 3-17

Arbitro: Davide Lucci

Classifica: Iniziative Villorba 58, Rugby Colorno 54, Valsugana Rugby Padova 52, Benetton Treviso 30, CUS Torino 28, Chicken CUS Pavia 24, CUS Milano Rugby ASD 18, Riviera 1975 15, Monza 1949 15, Verona Rugby -4

A cura di Angelica Simbula
Foto di Samuel Rutili


Leggi anche...

Rugby Under 18: vittoria per entrambe le squadre

Torneo Intercollegiale di Basket maschile - spareggio miglior seconda: passa il Golgi

Canottaggio: Campionato italiano di fondo 2019

Atletica leggera: ottime notizie da più manifestazioni

Il curioso caso di Benjamin Button nello sport: Bollati a 41 anni in finale agli Europei Under 23

Torneo Intercollegiale di Basket